Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2022

Pubblicato il

Calcio

Lazio-Bologna: 2-1. I biancocelesti vincono con carattere e freddezza

di Redazione
I biancocelesti partono in salita trovandosi in dieci dopo 6 minuti, ma sono bravi a non perdere la calma e a ribaltare il risultato
Esultanza di Ciro Immobile durante la partita Lazio Bologna allo stadio Olimpico di Roma

La cornice dell’Olimpico a tinte bianche e celesti accompagna la Lazio sin dai primi minuti, anche quando dopo l’espulsione di Maximiano la partita sembra volgere al peggio. Il portiere biancoceleste raccoglie la palla con le mani fuori dall’area di rigore: espulsione.

L’undici di Sarri però non perde la calma e reagisce subito con Immobile, lanciato da Milinkovic, che batte in porta trovando uno Skorupsky pronto e reattivo. Arnautovic trova la rete dal dischetto al 37′ dopo un fallo di Zaccagni, che non si avvede dell’arrivo di un avversario dalle retrovie e lo colpisce involontariamente. I felsinei si portano sullo 0-1 ma la Lazio tiene botta e rialza la testa. Sono numerosi i tentativi di recuperare il risultato ma Skorupsky è nel suo giorno di grazia e le prende tutte. All’ultimo minuto del primo tempo Lazzari dà inizio a una serpentina che viene interrotta dal fallaccio di Soumaoro, ammonito per la seconda volta con conseguente espulsione.

Secondo tempo

La parità numerica vede la Lazio nettamente superiore sia dal punto di vista tecnico che atletico. Al 68′ Manuel Lazzari fa impazzire la difesa rossoblu e a seguito di un cross teso e ben assestato la Lazio trova il pareggio, grazie all’autogoal dell’ex De Silvestri.

La reazione dei biancocelesti è veemente e mister Sarri suona la carica per guadagnare i 3 punti. Entra Luis Alberto al posto di Danilo Cataldi e sarà proprio lo spagnolo a propiziare il goal del vantaggio biancoceleste firmato da Ciro Immobile. Il mago dopo numerosi contrasti vinti riesce a servire The King, che insacca senza farsi pregare al 79′.

I felsinei si esprimono in un gioco arrembante per i restanti dieci minuti di gara, ma la Lazio è preparata sia dal punto di vista tattico che atletico, non lasciando spazio a errori e disattenzioni.

Risultato finale: 2-1

Patrizio Trecca.

*Foto dal profilo Facebook della S.S. Lazio.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo