Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Agosto 2020

Pubblicato il

Lo sapevate che

La spesa è sempre più green, parlano gli ultimi trend

di Redazione

Una maggiore coscienza ecologica determinerà sempre di più le abitudini quotidiane e di spesa degli italiani del prossimo futuro

La spesa, carrello
La spesa, carrello

Il ritorno a norme meno stringenti ha di nuovo permesso ai cittadini di Roma e di tutta l’Italia una fruizione più rilassata dei negozi, e nello stesso tempo ha fatto riemergere con forza la questione ecologica, inevitabilmente legata negli ultimi mesi allo smaltimento di guanti e mascherine.

L’aspetto ecologico è sempre più sentito, tanto dai clienti quanto dai grandi supermercati. Ricordiamo una legge capofila in questo senso, che a partire dal primo gennaio del 2011 ha previsto l’introduzione dei sacchetti bio in tutti gli esercizi commerciali della piccola e della grande distribuzione.

Le grandi catene riducono l’uso della plastica

Oggi grandi catene stanno già sensibilmente riducendo l’utilizzo della plastica, sia per quanto riguarda gli imballaggi che, ad esempio, le vaschette adoperate per l’ortofrutta e i prodotti caseari.

Vuoi la tua pubblicità qui?

D’altronde il mercato del green ha visto negli ultimi anni incrementi percentuali sempre crescenti, per un giro di affari che a livello mondiale ha superato i cento miliardi di dollari.

Fenomeno tra i più interessanti è l’attenzione alla scelta delle shopper personali, una soluzione alternative alle classiche usa-e-getta, che sta anche alla base di un trend colorato e diffuso: quello dei prodotti customizzati. Sempre in questo periodo, la grande quantità di tempo trascorsa tra le mura domestiche ha spinto molte persone a scoprire l’universo del fai da te sia per quanto riguarda l’abbigliamento che gli oggetti di uso quotidiano. È forse anche questo uno dei fattori alla base del recente boom delle borse per la spesa personalizzate. L’incremento nella richiesta ha portato le aziende del settore a declinare questo genere di prodotto in modo da venire incontro alle differenti esigenze.

Fare la spesa con shopper di carta o cotone

Ne parla Ged Shop, portale online dedicato alla customizzazione che evidenzia i vantaggi delle diverse tipologie di shopper con stampa: i modelli in cotone offrono certamente la soluzione più durevole nel tempo, ma sono molto diffuse anche le shopper in carta, facili da riciclare. D’altra parte, il trend della personalizzazione è utile anche alle stesse catene, o alle imprese che possono vedere in un’abitudine certamente virtuosa anche la giusta occasione per fare in modo che il loro marchio sia intercettato piuttosto rapidamente da un numero assai elevato di persone. Le shopper per la spesa green rientrano quindi nella più classica offerta di merchandising proposta sia ai dipendenti che ai clienti.

Altre iniziative che evidenziano la sempre maggiore attenzione all’ambiente, quando si va a fare la spesa, è l’importanza data alle produzioni locali e a chilometro zero: una scelta che si ripercuote positivamente sia sull’economia del territorio che sull’ambiente, favorendo prodotti a basso impatto ecologico. La correlazione di questi trend con l’esperienza dei mesi passati è stata addirittura oggetto di uno studio sulle abitudini dei consumatori che ne ha confermato gli aspetti più evidenti: preferenza per il Made in Italy, attenzione al riciclo, e scelta di prodotti realizzati con l’utilizzo di materiali sostenibili.

Tutti segni di una maggiore coscienza ecologica tra i cittadini che, in tutta probabilità, determinerà anche le abitudini quotidiane e di spesa degli italiani del prossimo futuro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento