Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

La sopraelevata della Tangenziale est diventa un parco

di Redazione
Roma come Parigi e New York: Tangenziale est trasformata in giardini con spazi per lo spettacolo e il commercio

Un progetto realizzabile. Roma come Parigi e New York: Tangenziale est trasformata in high line, giardini su due livelli e spazi per lo spettacolo e il commercio a costo zero per i cittadini. Domani, mercoledì 30 luglio, alle ore 11.30, al teatro dell’Orologio, in via dei Filippini 17 A (alle spalle di piazza della Chiesa Nuova, Corso Vittorio), si terrà la conferenza stampa di presentazione di un progetto per la riconversione di due chilometri del vecchio tratto della Tangenziale Est, fra la stazione Tiburtina e via della Batteria Nomentana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il progetto nasce con l’obiettivo di riqualificare e sviluppare economicamente tutto il quadrante della città che gravita intorno alla vecchia sopraelevata e alle stazioni dei treni e dei pullman, tramite la realizzazione di un parco a due livelli, di una vera pista ciclabile, di spazi per le attività commerciali e per lo spettacolo (cinema, teatro), di servizi per i cittadini, sul modello – ma ancora più aggiornato ed ecosostenibile – di quanto realizzato in altre metropoli del mondo, come New York (la celebre high line), Parigi, Rotterdam, Chicago.

Per i cittadini sarà a costo zero: è previsto, infatti, un project financing. Interverranno gli architetti Sharòn Cohen, Maria Giuseppina Carroccio, Maria Dolores del Sol Ontalba, Ilya Evstigneev, Antonio Marseglia, Antonio Nardozzi, Idan Zveibil, artefici del progetto, oltre a Gianfranco Bafundi e Claudio Bucci.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo