01 Agosto 2021

Pubblicato il

La Roma batte 2-1 la Sampdoria: le pagelle dei giallorossi

di Redazione

La Roma trionfa nel posticipo contro la Sampdoria per 2-1 e si avvicina al terzo posto in classifica

Il posticipo tra Roma e Sampdoria chiude la ventiquattresima giornata di serie A. Allo stadio Olimpico, i giallorossi ottengono un’importante vittoria in chiave Europa, dopo i pareggi di Fiorentina e Inter. La squadra di Spalletti, difatti, con il successo di stasera si rifà sotto per un posto in Europa, mettendosi a meno due punti dalla terza posizione in classifica. Il posticipo viene deciso dalle reti di Florenzi, Perotti e da un’autorete di Pjanic. La prima realizzazione è un guizzo di Florenzi che, nelle ultime briciole di primo tempo, raccoglie di testa un rimpallo difensivo e da posizione ottimale batte Viviano. Ad inizio secondo tempo arriva il raddoppio con Perotti che, servito da El Shaarawy, scarica un missile dal limite e trova il bersaglio grosso. Al 57’ la Sampdoria riapre la partita con un tiro di Fernando che viene deviato da Pjanic e inganna Sczcesny.

Ecco le pagelle dei giallorossi:

Sczcesny 6,5: Il portiere polacco viene chiamato poche volte in causa, ma quando serve lui è sempre pronto. Sulla rete del 2-1 ha poche colpe, data la deviazione a sorpresa di Pjanic.

Rudiger 6: Prestazione sufficiente del centrale tedesco che si impone a tratti nella retroguardia della Lupa.

Manolas 6,5: Il centrale greco è sempre un punto fermo della difesa giallorossa. Anche questa sera interventi decisivi e massima attenzione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Zukanovic 5,5: Non è una bellissima prestazione quella del nuovo difensore della Roma che un paio di volte sbaglia l’appoggio e la marcatura sugli avversari. 46’ Digne 6: Entra nell’intervallo e offre una gara di sacrificio ridimensionando la difesa e supportando sempre la costruzione in avanti.

Maicon 6,5: Il terzino brasiliano è sempre molto dinamico sulla fascia e sono molto utili le sue sovrapposizioni in fase offensiva. Offre supporto sia in fase difensiva sia in quella avanzata. 65’Dzeko 5: il “gigante buono” prosegue nel suo “periodo no” non trovando la rete e la forma ideale.

Pjanic 5: La nuova posizione arretrata, più vicina alla difesa, no fa troppo al caso del fantasista bosniaco che propone una performance molto sottotono.

Keita 5,5: Come il suo compagno di reparto Pjanic, prestazione sotto la sufficienza con troppi palloni persi e diversi giocati male.

El Shaarawy 6,5: Tra i nuovi acquisti è quello che sembra essersi ambientato meglio. Questa sera non è arrivata la terza rete su tre presenze, ma una buona prestazione e l’assist per Perotti fanno sorridere Spalletti. 87' Iago Falquè S.V.

Salah 6: L’egiziano impaurisce sempre le difese avversarie con la sua velocità. Stasera non punge troppo, ma cerca sempre di sostenere i compagni e di offrire palloni per gli inserimenti dei centrocampisti.

Florenzi 7: Dopo un primo tempo un po’ in ombra l’esterno romano, trova il guizzo giusto e regala il vantaggio ai suoi a pochi secondi dal duplice fischio. Nel secondo tempo torna in posizione di terzino e ritrova lucidità.

Perotti 6,5: Prima rete in maglia giallorossa per il neoacquisto argentino che si muove bene su tutto il fronte d’attacco. Rete e ottima prova che garantiscono una buona pedina per le prossime gare al mister Spalletti.

All.: Spalletti 6,5: Squadra ben messa in campo, ma le lacune difensive patite nelle giornate scorse sono ancora evidenti, nel complessivo buona gara della Roma che vince e avvicina le avversarie in classifica.

*Foto di Claudio Pasquazi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento