21 Giugno 2021

Pubblicato il

La Marchesa d’Aragona” a Palazzo Ferrajoli con i suoi adorati

di Redazione

In questo sfavillante percorso la Marchesa d'Aragona non sarà sola, ci sarà Stefano Jurgens

Udite, udite! Tra Araldi e squilli di tromba sta per abbassarsi il ponte levatoio di Palazzo Ferrajoli, a Roma, nelle cui sontuose sale si paleserà il Tempio del Saper Vivere e delle Buone Maniere. L’evento, denominato "La corte della Marchesa d’Aragona", sarà presentato giovedì 28 maggio, alle ore 18,30, nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo proprio a Palazzo Ferrajoli, Piazza Colonna, 355, alla presenza di numerosi esponenti della nobiltà e dell'alta borghesia. 

La Marchesa argomenterà e disquisirà personalmente, con i suoi Adorati, sull'arte delle Buone Maniere, del Fascino, dello Stile e dell'Eleganza, con preziosi consigli, gelosamente custoditi e tramandati di madre in figlia, di generazione in generazione, nelle segrete stanze degli antichi manieri della sua famiglia.

Le esclusive disquisizioni inizieranno nel mese di settembre e si terranno nel fine settimana. Previste: una sezione dedicata all'arte del Saper Vivere e della Buona Educazione, per destreggiarsi con disinvoltura in ogni ambiente sociale, un'altra dedicata alla Comunicazione, ovvero all'arte di saper parlare adeguatamente a qualsiasi pubblico, la terza si occuperà dei Ricevimenti di Prestigio, ambientati nelle varie epoche storiche.

In questo sfavillante percorso la Marchesa d'Aragona non sarà sola: al suo fianco ci saranno adorate eccellenze, che sono in perfetta sintonia con il suo "sentire", in primis il celeberrimo autore televisivo e paroliere Stefano Jurgens, responsabile della comunicazione e dell'arte della parola.

Entusiasta la Marchesa d'Aragona, che afferma: "La Corte è nata come reazione alla maleducazione imperante, che ormai regna sovrana in ogni angolo della Terra, senza risparmiare i salotti più prestigiosi, ormai affollati da affettati parvenue. La gente non sa parlare, non sa come ci si siede a tavola, non sa usare le posate, si copre, ma non si veste. Non sa che ogni ora del giorno prevede un determinato dress code dal make up, acconciatura, profumi, gioielli e accessori. In questo mare di cattivo gusto ho voluto rispondere a mio modo, con un progetto da me ideato e diretto, che comprenderà una serie di lezioni sul bon ton, sul fascino e sullo stile. Si tratta di nozioni che non si trovano sui manuali. Farò conoscere ai miei "Adorati" una galanteria che profuma di antico. Facendo proprie le regole del saper vivere, che troverete nel mio prossimo libro, sicuramente la vita sarà per tutti una cosa davvero meravigliosa. Ricordatevi che entrare nel Tempio delle Buone Maniere è un po' come prendere i voti: dovete lasciare il rumore e il chiacchiericcio inconcludente alle vostre spalle. Sarete catapultati in un'altra epoca, dove la Buona Educazione, l'Eleganza e il Rispetto regnano sovrani, in compagnia di soavi melodie. Qui il TU è bandito: interloquiamo usando soltanto il LEI, in segno di massimo rispetto. Vi aspetto Adorati!".

Cocktail.

Per info e accrediti: Capo Segreteria della Marchesa d'Aragona: Dott.ssa Francesca Bianchi mail: [email protected]

Carola Assumma, Ufficio stampa e comunicazione

Lorena Magliocco, Autore tv – comunicazione media

G.Marco Merlo, Giornalista

Federica Rinaudo, Giornalista, Ufficio stampa e comunicazione

Catering e Banqueting MENCARELLI GROUP ROMA

Allestimenti floreali Architetto Decor Flower Daniele Colozza

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento