Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

L’Orchestra Sinfonica di Roma non esiste più

di Redazione
Non ce l'ha fatta a salvarsi l'Orchestra. Il comunicato dei musicisti

Dell’esistenza di una petizione popolare indirizzata al ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini per aiutare l’Orchestra Sinfonica di Roma ne parlavamo già a fine maggio, quando era venuto a galla il problema della mancanza di fondi, per cui l’Orchestra si è ritrovata da un giorno all’altro a rischio chiusura – qui i dettagli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Da quel maggio ad oggi, sono passati 3 mesi. E in questi tre mesi, purtroppo, la buona notizia non è arrivata. “Grazie a tutti di cuore. Ma purtroppo non ce l'abbiamo fatta. E così un'altra Orchestra chiude, nel silenzio e nell'indifferenza generale. Un altro pezzo di cultura, quella cultura che dovrebbe essere il fiore all'occhiello della nostra Italia, muore. Perché sia Fondazione Roma, che ha fortemente voluto e finanziato questa Orchestra dodici anni fa, sia Arts Academy, che per dodici anni l'ha gestita portandola alla chiusura, non hanno saputo fare altro che scendere dalla nave che affondava e lasciare a bordo gli unici che di un'Orchestra si possono dire veramente parte, Noi Musicisti. E dopo tanta strada percorsa insieme, ci troviamo costretti a salutarvi tutti. Ci eravamo illusi di potervi dire arrivederci alla prossima stagione, invece non ci sarà più nulla. Tutte le idee, i contatti, gli aiuti ricevuti sono valsi a nulla. È stato un onore condividere con voi questa lotta e scoprire che siete stati così tanti a volerci bene e a supportarci. Ma alla fine abbiamo perso. Tutti quanti”. Queste le parole affidate ad un aggiornamento alla petizione, sulla piattaforma online change.org.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo