07 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma, l’Aurelio scende in piazza contro il degrado

di Redazione

Lanciata ieri la raccolta firme di Fratelli d'Italia

Si è svolta ieri pomeriggio la manifestazione di Fratelli d’Italia in largo Boccea per denunciare la situazione di profondo degrado e preoccupante mancanza di sicurezza in cui verte il quartiere Aurelio. Presenti molti residenti all’iniziativa, alla quale ha anche aderito il Comitato Aurelio. Durante il sit-in è stata lanciata una raccolta firme per sostenere le proposte di FdI nel Municipio XIII.

Ha dichiarato Andrea Saponaro, capogruppo di Fratelli d’Italia nel Municipio XIII: “Siamo scesi per strada assieme ai cittadini del quartiere Aurelio per raccogliere firme e sostenere le nostre proposte per il decoro e per la sicurezza dell’intero quartiere. Negli ultimi giorni il degrado e l’abusivismo sono arrivati a livelli altissimi, sotto gli occhi di una sinistra inerme e troppo addormentata per accorgersi della gravità di questi problemi.

Infatti da tempo chiediamo l’istituzione in Municipio di una commissione speciale che tratti del tema della sicurezza, il potenziamento dell’illuminazione pubblica e lo sgombero immediato di tutti gli insediamenti abusivi presenti sul territorio. Purtroppo in un anno e mezzo gli unici cambiamenti che i cittadini hanno potuto notare sono solo negativi. Degrado e abusivismo regnano incontrastati all’Aurelio.

C’è bisogno di un radicale cambiamento, il centrosinistra si dia una svegliata o lasciasse il testimone a chi ha ancora cuore e passione per governare il territorio.”

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento