14 Maggio 2021

Pubblicato il

Missione

Italia: sacerdoti e suore sfidano la pandemia di Covid

di Redazione

Con il Covid sacerdoti e suore non hanno interrotto il loro ministero, continuando a visitare i malati e assistendo i medici negli ospedali

Sacerdoti e suore
Pazienti Covid in Ospedale

Con lo svolgimento dei loro servizi pastorali, in Italia sacerdoti e suore “sfidano la pandemia” di coronavirus, nonostante siano spesso anziani e quindi maggiormente a rischio di contagio. È quanto riferisce il settimanale “Der Spiegel”, che ricorda come il Covid-19 abbia causato numerosi decessi e infezioni tra i religiosi italiani. Dallo scoppio dell’emergenza sanitaria, sacerdoti e suore non hanno interrotto il loro ministero, continuando a visitare i malati e assistendo i medici negli ospedali. Inoltre, il clero non ha cessato di somministrare l’estrema unzione ai moribondi nei reparti di terapia intensiva. Religiose e religiosi si sono, infine, presi cura di confratelli e consorelle contagiati dal Covid-19 e costretti alla quarantena nelle case parrocchiali, nei conventi e nei monasteri. 

Fonte: Agenzia Nova

Covid, Vaia (Spallanzani): “Vaccino Reithera renderà l’Italia autonoma a giugno, richiamo ogni anno”

Patentino vaccinale, perché non un database legato alla tessera sanitaria?

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento