06 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma, incidente Boccea: svelati nomi dei Rom fuggitivi di 17 e 19 anni

di Redazione

Per i due, l’accusa è di omicidio volontario. Ora si attende l'interrogatorio di fronte ai pubblici ministeri

Sono Samuele Halilovic, 19 anni e E.H., 17 anni (di quest’ultimo non viene reso noto il nome per via della sua minore età) i due Rom rintracciati questa mattina dalla Polizia, colpevoli di aver ucciso la filippina Corazon Abordo Perez e di aver ferito altri 8 passanti in zona Boccea, senza rispettare l’alt intimato dalla Polizia.  

Halilovic sarebbe stato individuato e fermato in Sardegna, mentre l’adolescente nel quartiere romano di Massimina. Secondo alcune indiscrezioni – scrive Il Messaggero, indiscrezioni già circolate nei giorni scorsi – uno dei due sarebbe il marito della 17enne bosniaca arrestata e accusata di concorso in omicidio volontario. La coppia avrebbe anche un figlio di 10 mesi.

Per i due, l’accusa è di omicidio volontario. In base a quanto comunicato dal ministro dell’Interno Angelino Alfano pare che alla guida dell’auto che ha ucciso la filippina Corazon Abordo Perez ci fosse il 17enne. Ora si attende l’interrogatorio di fronte ai pubblici ministeri.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento