Roma, incidente Boccea: identificati i due Rom fuggiti

1

Il maggiorenne (19 anni) si chiama Samuele, il minorenne (17) A. – per motivi di privacy legati all’età, si può solo menzionare l’iniziale. Sono i due fratelli Rom, responsabili dell’incidente in zona Boccea: dopo essere fuggiti a un posto di controllo a bordo di una Lancia Lybra, hanno travolto e investito in via Mattia Battistini una donna filippina di 44 anni, Corazon Abordo, e ferito altri 8 passanti.  

Il loro arresto è avvenuto la mattina del 1 giugno: i due sono stati identificati nel quartiere romano della Massimina, non troppo distante dal campo nomadi di via della Monachina. Guarda il video.