02 Marzo 2021

Pubblicato il

Il live show di Jerry Calà sbarca a Maccarese

di Redazione

Un vincente mix di musica, comicità e nostalgie vintage per una serata all’insegna dell’italianità

E’ stata una serata di grandi classici della musica italiana e di comicità, quella che si è svolta ieri sera al Ristorante Lo Scoglio a Maccarese, serata trasformata in un successo di pubblico grazie al sempre in voga Jerry Calà e al suo live show fatto di goliardia e nostalgie anni ottanta che sempre di più abbraccia un pubblico ora più che mai eterogeneo anagraficamente parlando; tanti i giovanissimi che pur non avendo vissuto in quegli anni, erano presenti sotto il palco dello showman, cantando a squarciagola canzoni di epoche sempre più lontane loro, ma che non stancano mai, a testimonianza del valore senza tempo di un “Made in Italy” cinematografico e musicale che ad oggi, non siamo più stati in grado di eguagliare.

Il concerto è iniziato poco prima delle 23, quando Jerry Calà è salito sul palco aprendo con la canzone “Vorrei la pelle nera” di Nino Ferrer, scatenando subito canti e danze, seguita da tanti altri classici tra cui le canzoni più rappresentative della sua carriera, tratte dalle colonne sonore dei suoi film come il celebre “Sapore di mare” del 1982, diretto da Carlo Vanzina che l’ha consacrato come protagonista, a Forte dei Marmi (LU), dello storico locale “La Capannina di Franceschi” ma che, come ha ricordato anche al pubblico ieri sera, il film fu girato in gran parte proprio sul litorale laziale, precisamente a Fregene.

Poi altro ricordo autobiografico dedicato all’amico Vasco Rossi che nel 1991, alla festa per il quarantesimo compleanno di Jerry Calà, gli dedicò il suo più grande successo “Vita Spericolata” e l’omaggio al Maestro Franco Califano con la sentitissima cover di “Tutto il resto è noia”. Tante risate anche  durante le imitazioni dei suoi personaggi interpretati al cinema.

Il concerto si è concluso dopo quasi due ore, con anche un medley di canzoni di Lucio Battisti che ha visto anche Jerry Calà trasformarsi in un vero e proprio frontman alla chitarra con il resto della band.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento