12 Maggio 2021

Pubblicato il

Il Dottor Raffaele Papa e l’implantologia a Carico Immediato

di Redazione

Le conseguenze delle parodontopatie possono rivelarsi molto serie e portare alla perdita del dente o di più denti

I problemi a carico dell’apparato gengivale sono sempre più diffusi nella nostra società. Le conseguenze delle parodontopatie possono rivelarsi molto serie e portare alla perdita del dente o di più denti. Intervenire tempestivamente è il modo migliore per risolvere il problema alla radice, ma nei casi più estremi sono necessari interventi di implantologia. Per chi vive in città come Roma il problema è quello di trovare una struttura professionale e qualificata capace di risolvere definitivamente il problema e che sia capace di fornire l’adeguato supporto al paziente. Rivolgersi ad una Clinica Dentale a Roma, specializzata in parodontologia e implantologia, è il primo step per risolvere i problemi dentali e gengivali, come spiegato dal dott. Raffaele Papa, specialista in implantologia e parodontologia.

Le parodontopatie sono patologie assai diffuse nella società moderna, sebbene siano aumentati gli strumenti di prevenzione e l’igiene orale. La parodontite, detta volgarmente piorrea, è uno dei principali problemi a carico delle gengive e che può portare alla perdita dei denti. Il meccanismo che innesca questo problema parte dalla comunissima placca batterica che, se non rimossa, diventa tartaro e si insinua tra le gengive e i denti, provocando un’infiammazione e il distacco tra il dente e la gengiva stessa. Il decorso di questa patologia è spesso silente e non produce sintomi che il paziente riesce a riconoscere e, dunque, ci si accorge del problema quando oramai è stata compromessa la salute del dente. La scarsa igiene orale è la causa principale di tale problema ma sono stati registrati altri fattori scatenanti tra cui il fumo.

Per curare al meglio i disturbi legati alla parodontite è necessario richiedere il consulto e l’intervento di uno specialista in parodontologia. Il dott. Raffaele Papa, che ha affinato la sua tecnica e implementato la sua preparazione presso l’Università di Göteborg, ha contribuito allo sviluppo ed alla diffusione di nuovi approcci e l’introduzione di sistemi innovativi, al fine di ridonare la salute ed il sorriso ai proprio pazienti, senza i compromessi di sorta alla quale si era costretti da vetuste tecniche fino a poco tempo fa.

Quando la parodontite non è curata, o non lo è in modo appropriato, le conseguenze sono gravi e portano alla perdita del dente. Quando si arriva a tali conseguenze, spesso, è ormai danneggiata anche la struttura ossea per cui si rende necessario un intervento di ricostruzione prima di procedere con l’impianto di nuovi denti. Dagli anni ’50, quando sono stati effettuati i primi impianti, ad oggi, le tecniche e gli strumenti nel campo dell’implantologia sono notevolmente migliorati e divenuti maggiormente efficaci. Nonostante ciò, spesso sono necessarie settimane, se non mesi, prima di vedere concluso un percorso spesso doloroso e pieno di disagi.

Il dott. Raffaele Papa, specialista anche in implantologia, effettua nelle sue cliniche, in Italia e all’estero, interventi per impianti a carico immediato; un moderno sistema che consente di riavere i propri denti in 24/48 ore al posto dei canonici 6/8 mesi ancora necessari in molte strutture. I vantaggi di tale tecnica sono sia estetici che qualitativi e permettono al paziente di ritornare alla propria vita in tempi brevi. Le protesi sono avvitate mediante resistenti e durature viti in titanio, facili sia da avvitare che da rimuovere per permettere operazioni di varia natura. Per valutare se sia possibile impiantare o meno questa tipologia di soluzione, è necessario rivolgersi a cliniche qualificate in grado di valutare, attraverso controlli diagnostici, lo stato delle ossa e delle gengive. Il consulto specialistico consente di affrontare il problema in modo qualificato e risolutivo oltre che a ridurre i costi che spesso si è costretti ad affrontare nel tempo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento