08 Maggio 2021

Pubblicato il

Ignazio Marino “bocciato” anche da Roma Capitale

di Redazione

Per l'Agenzia per la qualità dei servizi il 'test di maturità' non è superato

Viabilità, pulizia delle strade e raccolta dei rifiuti non superano il test di 'maturità' eseguito dall'Agenzia capitolina per la qualità dei servizi. Proprio secondo il giudizio espresso dall'Agenzia, negli ambiti sopra citati, l'amministrazione Marino non meriterebbe neanche la sufficienza.

E se a sconfessare l'operato del sindaco già ci hanno pensato cittadini e opposizione, da mesi intenti a denunciare innumerevoli disagi legati alla vivibilità cittadina, ad essi si aggiunge il parere inoppugnabile di un'alleata con le referenze. Alla valutazione dell’Agenzia sono immediatamente seguiti alcuni commenti, come quello di Stefano Erbaggi, vicepresidente del Consiglio del Municipio XV. “Il quadro rilevato dall'Agenzia comunale per il controllo e la qualità dei servizi pubblici presenta una situazione drammatica: per la metà dei cittadini i servizi fondamentali erogati da Roma Capitale sono peggiorati da quando è arrivato il sindaco Marino. I grafici che troviamo oggi nelle pagine de Il Messaggero non ammettono incertezze  –  afferma in una nota Erbaggi, secondo cui  –  quando governava la destra, molte cose andavano meglio”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento