02 Marzo 2021

Pubblicato il

I canili comunali di Roma dal 31 gennaio saranno chiusi

di Fabio Vergovich

Entro la fine del mese sarà pronto il bando di gara europea per l'individuazione del futuro affidatario

L'ANAC (Autorità nazionale anti corruzione) ha dato parere sfavorevole alla proroga tecnica per la gestione dei canili comunali di Roma Capitale, e il Campidoglio ha comunicato il trasferimento di tutti i cani ospitati nelle strutture pubbliche di Muratella e Vitinia (canile del Poverello) nei canili privati a partire dal 25 gennaio prossimo. L'ordinanza causerebbe lo spostamento di oltre 600 cani in canili privati convenzionati e il licenziamento in tronco di 100 lavoratori. In una nota, da Palazzo Senatorio fanno sapere che "L'amministrazione capitolina non ha potuto che disporre la sospensione dei rapporti con l'associazione che per 14 anni ha gestito la struttura all'infuori di qualsiasi gara, la convenzione che ha regolato i rapporti tra l'associazione, la Avcpp e l'amministrazione capitolina fino al 31 dicembre 2015, risulta essere ancora quella del 2007, per effetto dei continui richiami nelle successive proroghe, anche un successivo confronto con ANAC non ha potuto che confermare l'impossibilità di un'ulteriore proroga che sarebbe stata in contrasto con la normativa.

Entro la fine del mese sarà pronto il bando di gara europea per l'individuazione del futuro affidatario", conclude la nota dell'amministrazione capitolina. Il sindacato Fp Cgil Roma e Lazio commentando i fatti, spiega che "Con la chiusura del Canile della Muratella cesseranno una serie di servizi di cura a favore dei cani e gatti con effetti pericolosi non solo sul benessere animale ma anche sulla salute pubblica, sulle casse di Roma Capitale, sulla sicurezza dei cittadini, il canile è il centro di riferimento per tutta la città ma anche per gran parte della Città metropolitana per il soccorso dei cani smarriti o abbandonati sulle strade". A seguito delle proteste dei sindacati (Usi – Fp Cgil) il commissario straordinario F.P. Tronca ha convocato per martedì 26 gennaio le parti sociali sulla vicenda urgente del canile comunale che ospita 600 cani curati da 99 dipendenti con il supporto di oltre 100 volontari. Lunedì 25 gennaio, i lavoratori dei canili comunali hanno indetto una conferenza stampa alle ore 9.30 in via della Magliana 856 H, presso il canile della Muratella, invitando a partecipare i cittadini, i movimenti che li hanno sostenuti e le forze politiche che aspirano a governare la città di Roma.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento