18 Settembre 2021

Pubblicato il

Spostamenti e pandemia

Green Pass su treni, navi e aerei: presto anche su autobus e metropolitane?

di Redazione
Green Pass obbligatorio anche sui mezzi di trasporto pubblici, è a questa ulteriore stretta vaccinale che sta lavorando il governo
Aeroporto di Fiumicino
Aeroporto di Fiumicino

Dal 6 agosto il certificato verde (con le opzioni previste del tampone negativo, avvenuta vaccinazione o attestata guarigione) dovrà essere esibito per accedere a ristoranti al chiuso, musei, cinema, e ogni altro evento al chiuso. Cosa si prevede invece per il trasporto pubblico?

Green Pass per accedere al trasporto pubblico

Green Pass obbligatorio anche sui mezzi di trasporto pubblici, è a questa ulteriore stretta vaccinale che sta lavorando il governo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La cabina di regia sarà convocata infatti martedì o mercoledì. La Lega si dichiara contraria all’estensione del pass sui mezzi del trasporto pubblico e chiede almeno lo slittamento a settembre.

Il governo, in collaborazione con il Cts, intende consentire l’accesso su treni, aerei e navi solo con il Green Pass.

Per essere valido la prima dose deve essere stata inoculata almeno 15 giorni prima, la guarigione dal Covid-19 attestata nei sei mesi precedenti o l’esito negativo di un tampone molecolare, antigenico o salivare eseguito nelle 48 ore precedenti.

Per quanto riguarda gli spostamenti urbani, il governo ha chiesto alle regioni di potenziare le corse di autobus e metropolitane poiché la capienza all’80% non è sufficiente a garantire il distanziamento fisico tra passeggeri. Tuttavia al momento il documento non occorrerà per accedere su metropolitane e autobus, anche perché non è possibile eseguire i controlli. Ma non è escluso che presto si possa salire su veicoli pubblici urbani solo con la certificazione verde.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo