Giampaolo Pansa: “La mia autobiografia sarà il mio ultimo libro”

2

Giampaolo Pansa stamattina ai microfoni di Roma ore 10, la trasmissione quotidiana alla radio di Francesco Vergovich sui 90.7 fm di Tele Radio Più parla della sua attività di scrittore di libri. Molti i suoi successi, tra cui 'Il sangue dei vinti', 'La destra siamo noi', 'I cari estinti', e due controstorie, una del Fascismo e una della Resistenza. Una produzione davvero prolifica, quella di Gianpaolo Pansa, che vanta 60 pubblicazioni.

"Il mio ultimo libro lo scriverò il prossimo anno, nel 2016 e sarà la mia autobiografia, si intitolerà: 'Un ragazzo del '35' ", dice ai microfoni di Roma, ore 10. Il giornalista e scrittore nato a Casale Monferrato il 1 ottobre del 1935, autore di 60 libri e di una carriera impareggiabile sui quotidiani – da La Stampa a Il Giorno,  fino a Il Messaggero, Il Corriere della Sera, La Repubblica – e sui settimanali – Epoca, L'Espresso e Panorama – ha parlato oggi della sua intenzione di scrivere il suo ultimo libro il prossimo anno e sarà un'autobiografia che racconterà la sua straordinaria avventura umana e professionale.