09 Aprile 2021

Pubblicato il

Fermato ieri davanti a Montecitorio l’attivista di destra Boccacci

di Redazione

Il noto attivista di estrema destra, Maurizio Boccacci, tentava di esporre una bandiera con il simbolo dell’aquila sul fascio littorio

E’ stato fermato e identificato ieri mattina, sabato 28 Ottobre, dal presidio di vigilanza dell’Arma dei Carabinieri e dagli agenti della Polizia di Stato, il noto attivista di estrema destra, Maurizio Boccacci, mentre tentava di esporre una bandiera recante il simbolo dell’ aquila sul fascio littorio, in piazza Montecitorio. Accompagnato presso il Commissariato di Polizia, al termine delle formalità di rito, è stato denunciato per apologia del fascismo e, nei suoi confronti, è stato notificato il foglio di via obbligatorio da Roma per tre anni poiché residente in altro comune. Servizi a carattere preventivo, sono in atto in tutta Roma, per scongiurare iniziative non autorizzate.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento