06 Maggio 2021

Pubblicato il

Fdi Roma: Raggi non scarichi responsabilità verde su Volontari Protezione Civile

di Redazione

La Sindaca fa convocare il 31 Agosto una riunione della Protezione Civile Comunale chiedendo il supporto dei volontari per individuare le situazioni di pericolo

"Il sindaco Raggi continua con i messaggi pubblicitari sul verde ma poi scarica le responsabilità alla Protezione Civile. Dopo aver annunciato in pompa magna lo stanziamento di 38 milioni per la cura del verde si ricorda dell'apertura fra pochi giorni delle scuole e dei pericoli connessi alla mancata manutenzione degli alberi nelle pertinenze scolastiche che rischia di provocare qualche tragedia.

Ebbene, nonostante il poderoso stanziamento (per ora soltanto annunciato), la Sindaca fa convocare dal mattino al pomeriggio del 31 Agosto una riunione della Protezione Civile Comunale chiedendo il supporto dei volontari per individuare le situazioni di pericolo. Si parla di un corso accelerato di 4 ore per imparare a riempire delle schede che andranno al servizio giardini che valuterà le azioni del caso.

Questo nonostante venisse fatto notare dai volontari che esistono competenze specifiche nei municipi e nel servizio giardini che non possono certo essere acquisite con 4 ore di lezioncina su schede teoriche. Questa scellerata operazione rischia di scaricare le responsabilità di eventuali problemi sulle spalle dei volontari di protezione civile invece che dei responsabili preposti e remunerati per questo.

Eventualmente doveva essere proposto lo schema opposto ovvero identificazione a carico dei tecnici agrari preposti e supporto all'abbattimento da parte dei volontari. Ma è ormai chiaro che la logica usata dal Sindaco Raggi non sia funzionale al risultato ma solo allo scaricabarile delle proprie responsabilità". Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d'Italia Francesco Figliomeni, vicepresidente dell'Assemblea capitolina e Mauro Gallucci delegato alla protezione civile FdI Roma. (Enu/ Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento