21 Giugno 2021

Pubblicato il

Far west capitale: carabiniere annoiato spara ai piccioni

di Redazione

Ha sparato per noia dal terrazzo della caserma di Bankitalia. La dirimpettaia ha denunciato tutto

Un’idea a dir poco geniale, quella avuta da un carabiniere lo scorso 15 giugno: voleva a tutti i costi provare la sua carabina a piombini, perciò si è affacciato alla finestra della caserma, dal lato delle camerate e ha sparato a uno sfortunato piccione di passaggio.

L’appuntato, forse in preda a una noia feroce (aspettava il suo turno di servizio in caserma, in via dei Mille), ha perciò ben pensato di improvvisare una specie di battuta di caccia per le strade della capitale come se ciò fosse lecito, sicuro e… “Normale”.

Il volatile, colpito in pieno, è stramazzato al suolo mentre il militare provava chissà quale orgasmica gioia. Ma c’erano degli occhi stupiti, increduli e piuttosto arrabbiati che lo osservavano: la dirimpettaia della caserma, che si è goduta tutta la scena, ha denunciato l’accaduto.

E ora il carabiniere, come riportato da Il Corriere della Sera e da Il Messaggero, è stato iscritto sul registro degli indagati da parte della procura di Roma per maltrattamento di animali.

LEGGI ANCHE:

Esplosione per una fuga di gas nei pressi della Stazione Termini

Roma, 28enne simula incidente e truffa un anziano di 85 anni

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento