Vuoi la tua pubblicità qui?
31 Gennaio 2023

Pubblicato il

Covid

Estate 2022, allentamenti e restrizioni in spiaggia: le regole

di Redazione
Il Ministero della Salute ha pubblicato le linee guida da seguire dopo la fine dell'emergenza con le regole per la nuova stagione
Ombrelloni-spiaggia

Come riportato da Il Messaggero, l’estate 2022 sarà la prima libera dalle restrizioni antiCovid, con conseguente addio alle mascherine, al distanziamento e al Green Pass sulla spiaggia. Dopo la fine dello stato di emergenza, infatti, il Ministero della Salute ha pubblicato le linee guida da seguire, legate anche agli stabilimenti balneari e alle spiagge libere.

La norma che prevede un’area di 10 metri quadri per ogni postazione non sarà più in vigore. Si torna così ai 7,5 metri quadri per ombrellone, con 3 metri di distanza tra le file e 2,5 metri tra gli ombrelloni della stessa fila.

Estate 2022, addio a mascherine e distanziamento

Il Ministero, per evitare assembramenti ha consigliato (non costituisce obbligo di legge) ai gestori di lidi di “privilegiare l’accesso agli stabilimenti tramite prenotazione; favorire modalità di pagamento elettroniche, eventualmente in fase di prenotazione; riorganizzare gli spazi, per garantire l’accesso allo stabilimento in modo ordinato, al fine di evitare code e assembramenti di persone”.

Una “regolare e frequente igienizzazione delle aree comuni, spogliatoi, cabine, docce, servizi igienici, comunque assicurata dopo la chiusura dell’impianto” continua a essere in vigore. Con i lettini, sdraio e ombrelloni che vanno “disinfettati a ogni cambio di persona o nucleo familiare, e in ogni caso ad ogni fine giornata”.

Le indicazioni del Ministero della Salute

“Lo svolgimento di attività all’aria aperta” è privilegiato, “garantendo comunque il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale”. “I piani di lavoro, i tavoli da gioco e ogni oggetto fornito in uso agli utenti devono essere disinfettati prima e dopo ciascun turno di utilizzo”. E ancora: “Igienizzazione frequente delle mani e della superficie di gioco; rispetto della distanza di sicurezza di almeno 1 metro tra giocatori di tavoli adiacenti. Nel caso di utilizzo di carte da gioco è consigliata inoltre una frequente sostituzione dei mazzi di carte usati con nuovi mazzi”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo