01 Agosto 2021

Pubblicato il

Edoardo Vianello e Wilma Goich al Salone Margherita di Roma

di Redazione

I Vianella hanno contribuito in maniera determinante al rilancio della canzone in dialetto romanesco

Grandi serate in musica al Salone Margherita di Roma, dal 18 al 20 marzo con I Vianella, ovvero Edoardo Vianello e Wilma Goich, il duo che ha riscosso grande successo negli anni ’70 e che si è professionalmente riunito nel 2015 con il lancio dell’album “C’eravamo tanto amati”, la regia di Stefano Fabrizi una produzione Fabio Censi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Vianella hanno contribuito in maniera determinante al rilancio della canzone in dialetto romanesco, affrontando ed evidenziando in musica i problemi e i pregi di Roma, attraverso testi poetici, quasi sempre di Franco Califano, e musiche eleganti e popolari.

I due artisti sulla scena da oltre 50 anni, con numerosi successi sia come solisti (Abbronzatissima, Guarda come dondolo, Pinne fucile ed occhiali, Tremarella, I Watussi, Le colline sono in fiore, Gli occhi miei, Se stasera sono qui ecc,) sia in coppia (Semo gente de borgata, Tu padre co’ tu madre, Fijo mio, La Festa del Cristo Re ecc.), ritornano insieme sul palcoscenico dopo 33 anni, presentando uno spettacolo autoironico, ripercorrono con racconti, aneddoti e sketch, la loro carriera e la loro unione artistica e sentimentale, in un ambiente di assoluta romanità.

Foto di Adriano Di Benedetto

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento