Draghi andrà a Kiev, Zelensky: “Grato al governo italiano, lo aspettiamo”

5

Dopo la visita del segretario di stato USA Blinken, il presidente Volodymyr Zelensky attende a Kiev il Presidente del Consiglio italiano Mario Draghi.

L’Italia ci sostiene sia politicamente che con le armi in questa guerra tra Russia e Ucraina l’Italia si è schierata nostro fianco in modo molto chiaro. Sono grato al governo italiano, al popolo italiano e al presidente Mario Draghi che aspettiamo”.

Mario Draghi

Mario Draghi verso Kiev in missione diplomatica

Il premier è ancora in isolamento da Covid, ma sta pianificando la road map diplomatica dei prossimi mesi estivi. Un’agenda in cui la guerra, l’energia e la difesa sono le questioni urgenti.

La missione a Kiev avverrà probabilmente nella prima metà di maggio precedendo di pochi giorni il viaggio negli Stati Uniti. Ancora non ci sono date certe, ma secondo alcune indiscrezioni sarebbe nei giorni 10-12 maggio a Washington, per incontrare il presidente Joe Biden, e poi a New York.

Anche se dunque ormai è certa la visita del premier in Ucraina, ancora non si conoscono i dettagli né la data di questa missione diplomatica che potrebbe però anche essere anticipata.

Zelensky ha detto anche di auspicare una mediazione del Vaticano: “Vogliamo una tregua e stiamo chiedendo aiuto a tutti, compresa la Santa Sede”.