17 Giugno 2021

Pubblicato il

Dinner Charity di Franco Nero per il Villaggio Don Bosco a Tivoli

di Redazione

Asta di magliette autografate dal capitano Francesco Totti, da Daniele De Rossi e da Gervinho

Mercoledì 20 maggio 2015 arriva al Rome Marriot Grand Hotel Flora (via Veneto), a partire dalle ore 20.00 Dinner Charity di Franco Nero, per il villaggio Don Bosco di Tivoli. Il grande attore Franco Nero e Andrea Sette (Private Banker di Mediolanum) con la press-agent Patrizia Brandimarte organizzano una Charity Dinner, una serata di solidarietà, che vedrà una parata di star raccogliere fondi per il Villaggio Don Bosco di Tivoli, che Franco Nero segue con amore da tantissimi anni.

“Quando giovanissimo facevo il militare a Tivoli incontrai un sacerdote, precisamente un cappellano, Don Nello Del Raso, un piccolo grande uomo. Grazie a lui mi innamorai del progetto al Villaggio di Don Bosco. Mi piace definirmi uno che lavora con loro. Accogliamo ragazzi orfani senza famiglia, li aiutiamo ad inserirsi nella società offrendogli un futuro. I ragazzi in difficoltà trovano al Villaggio la loro casa. Hanno l’opportunità di studiare, di laurearsi e molti hanno già trovato un lavoro e possono contare su un luminoso futuro”, racconta Franco Nero.

All’Hotel Flora, dopo il dinner di gala, ci sarà un’asta benefica. All’incanto andranno le magliette della Roma, pezzi unici, autografate dal capitano Francesco Totti, da Daniele De Rossi e da Gervinho, nonché le T-shirt dei calciatori della Lazio autografate da tutta la squadra. E ancora, tele della pittrice Rubinia che realizza quadri con la tecnica Ebru e quadri della giovanissima pittrice persiana Isabel Salari. Paolo e Sonia Bonolis hanno donato per mettere all’asta T-shirt per bambini della loro nuova collezione griffata “AdeleVirgi”. Contribuiscono alla serata il Marriott Flora, la famiglia Del Tosto, la famiglia Bocchi e la famiglia Sette. Molti i Vip attesi alla serata.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento