Da Governo possibile decreto su salario accessorio

1

Il governo si sarebbe mostrato disponibile a “discutere dell'approvazione in tempi rapidi di un decreto sul salario accessorio, permettendo il pagamento del mese di maggio” – dichiara il vicesindaco di Roma Luigi Nieri con delega al Personale. Per queste ragioni, Nieri ha “dato disposizione agli uffici di rinviare gli incontri con i sindacati previsti a partire da questa mattina”.

“L'annuncio da parte del vice sindaco Luigi Nieri che il Comune di Roma ha deciso di rinviare il tavolo, rappresenta una prima risposta, anche se parziale, alla straordinaria mobilitazione dei dipendenti capitolini di ieri – dichiarano, da parte loro, i segretari di Cgil FP (Di Cola), Cisl FP (Chierchia) e Uil FPL (Bernardini).

“Adesso però è necessario un chiaro cambio di passo. Da oggi l'amministrazione dovrà concretizzare atti formali che diano certezze sui salari dei lavoratori. Questa è condizione necessaria per avviare, quale mandato ricevuto dalla straordinaria assemblea dei lavoratori, un proficuo confronto. Dopo la diffida inviata ieri da CGIL FP, CISL FP, UIL FPL, ci aspettiamo che il prossimo tavolo negoziale si occupi finalmente di come rilanciare i servizi di Roma Capitale con proposte credibili da parte della amministrazione” – concludono.