21 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Cucunato a Mezzocamino presenta le priorità per il quartiere

di Redazione

Ieri, Domenica, 22 maggio, l'incontro con i cittadini e i rappresentanti del nuovo quartiere di Torrino-Mezzocammino

Continua il tour dei quartieri del candidato Presidente Piero Cucunato. Dopo Spinaceto, Fonte Laurentina, Eur, ieri domenica, 22 maggio, l’incontro con i cittadini e i rappresentanti del nuovo quartiere di Torrino-Mezzocammino, intervenuti numerosi al Parco dei Fumetti.

“Sono tre i punti che vogliamo risolvere per questo quartiere  – sottolinea Piero Cucunato –  Il primo l’Istituto comprensivo del quartiere, il secondo sono la gestione delle aree verdi in sinergia tra pubblico e privato, il terzo è la sicurezza con un sistema di videosorveglianza  da realizzare nell’immediato e a seguire la realizzazione di un posto di forze dell’ordine fisso, per questo dopo l’ottima raccolta firme dei cittadini, abbiamo già predisposto un protocollo di intesa che prevede l’individuazione del terreno e gli oneri per costruirla”.

All’incontro hanno partecipato tutti gli alleati della coalizione e tutti i candidati consiglieri. Tra i presenti Dario Rossin e  Davide Bordoni, coordinatore e candidato di Forza Italia, che hanno dichiarato: “Dopo l’acquisizione da parte del IX Municipio delle aree verdi c’è stato un palese degrado, domani sporgerò denuncia nei confronti dell’amministrazione per lo stato di abbandono e la pericolosità di questo parco.” Sulla stessa linea Stefano De Lillo e Ambrosetti in rappresentanza di Roma Popolare e Lista Storace  “Riteniamo che per una migliore qualità dei servizi non si possa prescindere da una sinergia con il consorzio, che ha consegnato ai residenti un quartiere modello, e in pochi mesi di mala gestione del Municipio, impazza il degrado”.

“Voglio ringraziare i rappresentanti del consorzio e i cittadini  per essere intervenuti, con loro abbiamo definito le priorità che  porterò in Municipio e in Assemblea Capitoliana –  ha continuato  Cucunato,  per questo chiediamo il consenso a governare questo Municipio che la Sinistra ha mal gestito dal punto di vista amministrativo, e distrutto con incapacità decisionale”.

“Sono tanti i quartieri storici come Spinaceto, Fonte Meravigliosa, Trigoria, Torrino e Mostacciano nel degrado urbano più assoluto – ha sottolineato il candidato Sindaco Alfio Marchini che ha concluso gli interventi – ma sono soprattutto i nuovi i nuovi quartieri come Fonte Laurentina, Mezzocammino, Falcognana, Vallerano, Tor Pagnotta dove non si percepisce la presenza del  Municipio  come istituzione, per l’abbandono totale di servizi e  sicurezza, per questo Vi chiediamo il 5 giugno il consenso a governare questa città e questo Municipio”.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento