Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Agosto 2022

Pubblicato il

Covid

Covid, nuove regole prevedono la riduzione della quarantena e mascherina ffp2 per gli asintomatici

di Alice Capriotti
Il Ministro della Salute Speranza starebbe lavorando a una nuova circolare per i ridurre l’isolamento ai positivi per il prossimo autunno
uomo positivo al covid in quarantena

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha deciso di introdurre nuove regole per la quarantena in caso di positività da Covid. Secondo il quotidiano La Stampa il ministro Speranza sarebbe in procinto di pubblicare una nuova circolare circa la riduzione dell’isolamento.

Si sta lavorando inoltre per eliminare in autunno l’isolamento per i positivi asintomatici affinché siano liberi di circolare con la maschera ffp2, chi sarà colto a trasgredire tale regola sarà perseguibile penalmente.

Il documento

Denominata quarantena light secondo il documento consegnato i giorni scorsi al ministero della Salute dalle Regioni, tale norma prevede una riduzione della reclusione. Dal documento si evince che la quarantena massima scenderebbe a 15 giorni, oltre i quali si può uscire in assenza di sintomi, ma le Regioni richiedono un ulteriore diminuzione fino a 10 giorni.

Le nuove norme

Attualmente le norme prevedono che i positivi debbano aspettare 7 giorni per effettuare il tampone di verifica, il quale se negativo permette di uscire. Il nuovo documento invece prevede che chi non presenta più sintomi da 48 ore potrà effettuare il test, che se risulta negativo potrà permettere la fine della quarantena. Secondo il quotidiano dal prossimo autunno oltretutto potrebbe essere abolita la quarantena per i positivi asintomatici, che potranno uscire indossando obbligatoriamente la mascherina Ffp2.

Sanzioni

Chi sarà sorpreso in pubblico senza la mascherina di protezione personale sarà percorribile sia penalmente che pecuniariamente. Attualmente le sanzioni prevedono l’arresto da 3 a 18 mesi e una multa da 500 a 5mila euro.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo