Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Maggio 2022

Pubblicato il

Covid, morto a 64 anni il medico che definiva i virologi “pseudoscienziati”

di Lorenzo Villanetti
Aveva contratto il virus a dicembre. Di recente aveva pubblicato anche un libro fantasy dal nome "Un mostro chiamato virus"
Roberto Marescotti (via Facebook)
Roberto Marescotti (via Facebook)

Si è spento il 18 gennaio a causa del Covid, Roberto Marescotti, medico di 64 anni originario di Copparo, in provincia di Ferrara. Aveva contratto il virus a dicembre; era ricoverato nel reparto di terapia intensiva all’ospedale Sant’Anna di Cona, dopo che le sue condizioni si erano aggravate.

“No paura day”

Noto per essere stato uno dei protagonisti delle manifestazioni No paura day, promosse dalla comunità No Vax del luogo, era stato sospeso dall’ospedale del Delta, dove svolgeva la sua professione, per un certo periodo, a causa delle sue posizioni in contrasto con le direttive sanitarie antiCovid.

Definiva i virologi “pseudoscienziati”

I virologi erano definiti da Marescotti degli “pseudoscienziati“; nel corso dei vari No paura day si era espresso critico verso la misura della Certificazione Verde, mostrando interesse, invece, nei confronti delle terapie domiciliari. Di recente aveva pubblicato anche un libro fantasy dal nome Un mostro chiamato virus.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo