Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Gennaio 2022

Pubblicato il

Cerotti vaccinali

Covid-19: in Svizzera si sperimenta nuovo vaccino a cerotto

di Cristina Accardi
Dal 10 gennaio partiranno in Svizzera le sperimentazioni su 26 volontari per testare un nuovo vaccino a forma di cerotto. Se i risultati saranno soddisfacenti potrebbe essere disponibile dal 2025
Cerotto Vaccino

Nuovi esperimenti per la Svizzera contro il Covid-19. Questa volta in fase di sperimentazione non ci sono i vaccini già in commercio, ma un nuovo prodotto vaccinale a forma di cerotto per contrare il virus.

Come sottolinea Alix Miauton, capo della sperimentazione clinica, “si tratta di un un vaccino complementare ad altri vaccini già esistenti, e non intende sostituirli“. Infatti, “l’obiettivo della sperimentazione, è determinare se il vaccino sia sicuro e non induca effetti collaterali”.

Il cerotto sarà testato all’Unisanté di Losanna su 26 volontari sani. La sperimentazione partirà dal 10 gennaio durerà 6 mesi, durante i quali i volontari saranno segui e monitorati. Secondo i media svizzeri il vaccino di nuova generazione funziona su un principio diverso diverso dai precedenti, poiché non usa l’mRna. Infatti, questo medicinale non mira alla produzione di anticorpi contrariamente al vaccino, ma a indurre l’immunità cellulare. Per far ciò utilizza i linfociti T per eliminare le cellule infette dal virus.

Probabilmente i primi risultati saranno disponibili entro giugno. Se gli studi clinici delle prime tre fasi avranno risultati soddisfacenti, il vaccino a forma di cerotto potrà essere disponibile anche nel 2025.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo