05 Marzo 2021

Pubblicato il

“Cooking Show Americano” al Salone Margherita

di Adriano Di Benedetto

Si mangia, si ride...

E’ andato in scena in prima nazionale "One Man Chef" al Salone Margherita di Roma, il nuovo One Man Show di Demo Mura, ambientato in un palcoscenico trasformato nella vera cucina di un ristorante di intrattenimento, arte culinaria e soprattutto coinvolgimento totale del pubblico.

La preparazione, Live sul palco, di un menù completo cucinato da Demo Mura, attore, imitatore, trasformista ma anche  cuoco, diventa il pretesto per trascorrere una serata di assoluto divertimento e comicità, per la prima volta in un teatro italiano, tutto il pubblico degusta realmente le pietanze preparate sul palco dal One Man Chef, sul modello dei Grandi Restotheathres americani.

In un susseguirsi di situazioni realistiche e comiche, al limite dell’assurdo e del non-sense, Demo Mura porta il pubblico ad alzarsi dalle poltrone per raggiungere le zone dedicate alla degustazione delle pietanze via via realizzate sul palco e preparate per gli ospiti dalla brigata della vera cucina del Salone Margherita, guidata dallo chef stellato Leonardo Vescera, la preparazione e la degustazione delle portate vengono disturbate da un mondo di personaggi folli, surreali e comici, due ore di risate.

Esileranti gli inteventi di Fabrizio Gaetani sia nella parte dello chef sordo, romano venuto dall’est, sia vestito da prete alle prese con imitazioni di grandi artisti del passato.

Cecilia Taddei è la spiritosa e divertente ragazza nella parte di Jessica, Giampaolo Gambi interpreta tre personaggi surreali.

Tanti amici: Pier Francesco Pingitore, Martufello, Carlo Frisi, Danilo Brugia, Mario Zamma, Pino Ammendola, Annalisa Favetti, Scialpi, Beppe Convertini, Marco Todisco, Maria Monsè, Jolanda Gurreri, Daniela Scarlatti, Daniela Fazzolari, Maria Giulia Cavalli, Antonella Salvucci, Demetra Hampton, Tiziana Luxardo, Giò Di Giorgio, Anthony Peth, Natalino Candido, Roger Garth, Conni Caracciolo e tanti altri che per l’occasione sono venuti ad applaudire lo “chef” Demo Mura.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento