01 Marzo 2021

Pubblicato il

Teatro di Sacco presenta “Solo di Sabato”

di Redazione

I protagonisti sono tre coppie di amici che si ritrovano, dopo anni, a condividere un sabato sera insieme.

Martedì 10 febbraio alle ore 21,15 al Teatro Tordinona, debutterà in  prima romana l’esilarante commedia agrodolce dal titolo “Solo di sabato” scritta da Francesca Angeli, affermata autrice italiana, con la regia di Roberto Biselli, Direttore artistico di Teatro di Sacco. 

Questo spettacolo prodotto dal Teatro Sacco sta girando l’Italia, riscuotendo un notevole successo di pubblico e di critico.

I protagonisti sono tre coppie di amici che si ritrovano, dopo anni, a condividere un sabato sera insieme. Ci sono Ernesto ed Eloisa, colti intellettuali di sinistra, in crisi per il riflusso politico e per l'età, Nicol e Carlo, rampolli di una fatua nobiltà, anche loro in crisi d'identità nell'era della ricchezza globalizzata e naturalmente i padroni di casa, Dori e Marcello, cafoni arricchiti, che hanno dedicato la loro vita all'accumulo di denaro.

Mentre si consuma la festa, la serata si trasforma di volta in volta in un esilarante precipitare degli eventi, dove crisi esistenziali, equivoci e tradimenti portano al limite della rottura quella bella vita di comodo in cui tutti si erano rifugiati, compresi gli stessi attori che, fra i quali ci sono i virtuosi Claudia Campagnola e Maurizio Modesti. Claudia Campagnola l’abbiamo più volte apprezzata in scena accanto a Marco Morandi ed a Carlotta Proietti

 Così come il dialogo non lascia tregua al pubblico (e agli interpreti), anche l’azione li travolge in un susseguirsi rocambolesco di travestimenti e di spogliarelli –psicologici e non- fuori e dietro le quinte. Una macchina comica insomma, che porta al culmine le divertenti assurdità delle coppie e soprattutto la fantasia e la magia del teatro.

Avvertenze per l’uso della commedia: somministrare anche sotto i quattordici anni, non provoca colpi di sonno!

*Lo spettacolo sarà in scena fino al Teatro di Tordinona fino al 14 febbraio 2015; da martedì 10 febbraio ore 21.15 al 14 febbraio ’2015 alle  ore 18.00; via degli Acquasparta 16

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento