Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Settembre 2020

Pubblicato il

Benvenuti!

Castello Banfi a Montalcino il 5 giugno riapre le sue porte millenarie

di Redazione

Castello Banfi: “Apriremo l'Enoteca, per degustazioni e spuntini, il Ristorante Sala dei Grappoli per il pranzo e le visite in cantina e in vigna"

Castello Banfi, Montalcino
Castello Banfi, Montalcino

Castello Banfi a Montalcino riaprirà le sue millenarie porte, venerdì 5 giugno.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Ripartiremo con tutta la cautela necessaria che questa situazione straordinaria impone a noi tutti, ma con tanta emozione e positività perché il circuito dell’enoturismo possa finalmente ripartire”. Enrico Viglierchio, Direttore Generale di Banfi, continua: “Apriremo la nostra Enoteca, per degustazioni e spuntini, e il Ristorante Sala dei Grappoli, solo per il pranzo. Torneremo, inoltre, ad accogliere ospiti per visite in cantina ed in vigna. Tutto nel rispetto delle nuove regole. Abbiamo molte richieste per i prossimi mesi, molte sono state posticipate. Gli ampi spazi a nostra disposizione, sia in cantina che in Enoteca e nel Ristorante, che gode anche di un’ampia terrazza esterna, ci permettono di poter gestire in sicurezza la ripresa”.

Visite alla cantina e in vigna

 “Ad eccezione delle strutture ricettive, l’azienda non ha mai chiuso. Tutte le altre attività sono continuate, da quella agricola che non si è mai interrotta, a quella di cantina e di tutte le altre attività aziendali che, pur riducendosi, hanno proseguito durante tutti i mesi passati”, continua Enrico Viglierchio.

Le visite alla cantina e in vigna, come sempre, saranno possibili solo su prenotazione e solo per individuali e piccoli gruppi (fino ad un massimo di otto persone).

Estate 2020: da Amalfi a Parigi, i luoghi del cuore delle nostre vacanze

Civita di Bagnoregio, la città sospesa dove nascono le fiabe

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento