18 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Casetta Mattei, 3 ragazzini rom aggrediscono un anziano

di Redazione

La vittima è un anziano di 76 anni. Fermati i 3 autori dell'aggressione e della rapina

Tre ragazzini, tutti rom, hanno dapprima accerchiato un signore di 76 anni, per poi scipparlo di una catenina. I fatti sono avvenuti in via dei Tani, zona Casetta Mattei.

La vittima ha immediatamente allertato il 113 e sul posto sono arrivate una pattuglia del commissariato San Paolo e una del Reparto Volanti, che hanno raccolto le descrizioni dei tre ragazzini e hanno quindi avviato le ricerche in zona.

Poco dopo, i presunti responsabili sono stati individuati su un autobus della linea urbana: dopo averli fatti scendere, gli agenti li hanno accompagnati in commissariato per gli accertamenti. Lì i tre sono stati riconosciuti dalla vittima e, messi alle strette, hanno ammesso le proprie responsabilità, confessando di aver lasciato cadere la catenina sul bus alla vista della Polizia.

Due di loro sono stati arrestati e messi a disposizione del Tribunale per i Minorenni di Roma; il terzo responsabile, non ancora imputabile, è stato rilasciato e affidato a una casa famiglia. Gli arrestati sono accusati di rapina, in quanto oltre ad aver strappato la catenina dal collo dell’anziano lo hanno trattenuto per evitare che potesse ribellarsi all’aggressione.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento