21 Settembre 2021

Pubblicato il

Lite con accoltellamento all’Eur, in manette 2 filippini

di Redazione
La lite risale al 17 agosto. Uno dei feriti è deceduto il 7 settembre

La rissa era avvenuta il 17 agosto, nei pressi del laghetto dell'Eur, nel parco vicino la stazione Eur Fermi, per futili motivi, probabilmente aggravati da un elevato consumo di alcolici. I primi accertamenti della Polizia avevano rilevato che due uomini di nazionalità filippina avevano aggredito un loro connazionale di 49 anni; uno di essi, inoltre, aveva poi accoltellato all'addome altri due filippini (58 e 39 anni), che erano sopraggiunti per sedare la rissa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Mentre i tre feriti erano stati trasferiti in ospedale (uno in prognosi riservata, avendo ricevuto un grave colpo di coltello all'addome), i due filippini protagonisti della rissa si erano resi irreperibili. A seguito però di indagini accurate, sotto forma di pedinamenti a membri della famiglia e appostamenti nei luoghi della comunità, i due sono stati fermati rispettivamente nella zona San Giovanni ed all'Olgiata, per poi essere sottoposti a fermo di indiziato di delitto, giacché tre giorni fa, il 7 settembre, l'uomo ferito all'addome è deceduto in ospedale.

Dopo la cattura, i due sono stati posti in stato di custodia cautelare presso la casa circodariale di Regina Coeli.

*Foto di archivio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo