Campidoglio, inizia l’era Raggi. De Vito presidente del Consiglio

1

È appena iniziata la prima Assemblea capitolina dell'era di Virginia Raggi. La seduta, presieduta dal consigliere anziano Marcello De Vito, si è aperta con un lungo applauso a Raggi, entrata in aula Giulio Cesare con la fascia tricolore. "Do il benvenuto a tutti i romani, questa è la loro casa", ha detto De Vito, prima di procedere all'appello – presenti tutti e 48 i consiglieri – e dichiarare aperta la seduta.

ORE 16:32 Marcello De Vito (M5S) è il nuovo presidente dell'Assemblea capitolina. De Vito, che stava già presiedendo la prima seduta dell'Aula in quanto consigliere anziano, è stato eletto a scrutinio segreto. La proclamazione è stata accolta da un applauso. De Vito, unico consigliere votato nelle urne, è stato eletto con 30 voti a favore (i 29 del gruppo M5S più il sindaco Virginia Raggi). Annullate 2 schede, bianche le restanti 17.

I BIG GRILLINI – Ci sono anche i big nazionali e i membri del direttorio del Movimento 5 stelle in aula Giulio Cesare per la prima seduta del sindaco di Roma, Virginia Raggi. Seduti in mezzo all’aula, in un’inedita area per gli ospiti, si sono visti Alessandro Di Battista, Paola Taverna, Roberta Lombardi, Gianluca Perilli e Fabio Massimo Castaldo. (DIRE)