Pubblicato il

Calcio: la Roma si raduna, manca solo Osvaldo

L'assenza di Osvaldo è concordata con Sabatini, contestati Pjanic e Castan. Parla Francesco Totti

Manca solo Pablo Daniel Osvaldo all'appello della nuova Roma targata Rudi Garcia radunatasi questa mattina a Trigoria. L'attaccante italoargentino, inserito nella lista dei convocati, non si e' presentato entro l'orario stabilito dalla societa' (le 9) amplificando ancora di piu' una situazione ormai insostenibile nella Capitale dopo il botta e risposta al veleno con Andreazzoli alla fine della passata stagione. Il club, pero', precisa che l'attaccante sara' in ritiro giovedi' e che lo slittamento di qualche giorno era stato precedentemente concordato con il ds Sabatini perche' Osvaldo era dato ad un passo dal trasferimento in Inghilterra al City.

Il fatto che la trattativa non si e' ancora concretizzata portera' quindi il giocatore a doversi presentare a Trigoria dopodomani. Ad accogliere l'arrivo dei giocatori, 'protetti' da un cordone formato da tre blindati della Polizia e altrettanti dei Carabinieri, una cinquantina di tifosi delusi dopo la fallimentare annata targata Zeman-Andreazzoli e conclusa col ko in finale di Coppa Italia contro la Lazio. I sostenitori giallorossi hanno mostrato alcuni striscioni contro dirigenza e giocatori (''Sabatini sei la rovina della Roma', '26-5-13 Bentornati merde', '26-5-13 Noi non dimentichiamo avete infangato la Roma'). Tra i piu' contestati Pjanic e Castan ('vattene al Flamengo'), mentre l'arrivo di Garcia, Totti e il nuovo acquisto Benatia e' stato salutato dagli applausi.

Totti sul nuovo tecnico: "Il nuovo tecnico Rudi Garcia? Spero che entri subito nell'ottica Roma". Sono le parole del capitano giallorosso, Francesco Totti, nel giorno del raduno della squadra a Trigoria. Il numero 10, tra i pochissimi a ricevere applausi all'arrivo nel centro sportivo, assieme al resto dei compagni sara' impegnato in mattinata con i primi test atletici che proseguiranno fino a venerdi', giorno della partenza per il ritiro di Riscone di Brunico. Accoglienza 'fredda' invece per Miralem Pjanic, contestato da un gruppo di tifosi prima di entrare nel centro sportivo. "L’ultima stagione e' stata difficile, quest'anno dobbiamo fare molto meglio – ha spiegato il bosniaco ai microfoni di Roma Channel – La squadra ha una grande fame e la voglia di prendersi una rivincita dopo l'anno scorso" .

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi