06 Maggio 2021

Pubblicato il

Burlesque Cafè Chantant al Salone Margherita

di Redazione

Un'atmosfera fuori dal mondo con i balletti e gli esotici spogliarelli delle Dive del Micca Club

BURLESQUE CAFÈ. Al Salone Margherita “ELISIR” di Alessandro Casella; coreografie Originali e Corpo di Ballo: Le Frou Frou del Tabarin. Musica dal Vivo: Mirkaccio e le sue Tristi Pantofole. 

Da lunedì 15 dicembre 2014 alle ore 21,00 il ritorno a casa del burlesque al Salone Margherita per rivivere  le atmosfere della  Belle Epoque e Cafè Chantant, che lo hanno reso celebre all'inizio del XX secolo. Si parte con lo spettacolo  “Elisir”

Tra i fumi e i profumi del salotto si alterneranno le canzoni, i balletti e gli esotici spogliarelli delle Dive del Micca Club. Mirkaccio vi accoglierà con il suo più ameno e grottesco repertorio di macchiette, canzonette e barzellette senza speranza.

Una magica Pozione per guarire dai dolori della gretta quotidianità e per ammalarsi di voglia di vivere! Suona un pianoforte, echeggia il mugugnare di una fisarmonica, l'ambiente è già saturo del profumo acre del vizio e della perdizione. "L’incontro con il Salone Margherita è stato un amore a prima vista, un luogo magico e ricco di storia, da sempre fonte di ispirazione per gli spettacoli uniti alle magiche sensazioni che ci regalano la Belle Epoque e Cafè Chantant" – dichiara Alessandro Casella, che aggiunge: "Avere l'occasione di produrre finalmente spettacoli di Burlesque al Salone Margherita è come tornare a 'casa', una casa artistica e ricca di antiche suggestioni".

Ogni lunedì dal 15 dicembre al 27 aprile il Micca Clus sarà sul palcoscenico del Salone Margherita, il più importante Teatro di Varietà italiano con Burlesque Cafè!

 *“ELISIR”, lunedì 15 dicembre 2014 ore 21,00 al Salone Margherita (via dei Due Macelli, 75). Dalle 19:30 alle 21,00 Aperitivo & Cocktail Bar in Salone incluso nel biglietto. Prenotazioni e info: 393 323 6244.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento