28 Settembre 2021

Pubblicato il

“Breaking Bad” trionfa agli Emmy Awards

di Redazione
66esima edizione degli Oscar della televisione americana

Si è svolta lunedì 25 agosto, al Nokia Theatre di Hollywood a Los Angeles, l'annuale edizione degli #Emmys, premi riservati alle serie tv e alle produzioni televisive. Lo show, presentato da Seth Meyers e andato in onda di lunedì, giorno feriale, storicamente invece organizzato la domenica, ha visto protagonista la serie tv “Breaking Bad – Reazioni Collaterali” che, giunta alla quinta ed ultima stagione, ha conquistato tutti i premi più importanti: Miglior serie Drama, Miglior Attore in una serie Drama, Miglior Attore Non Protagonista in una serie Drama, Miglior Attrice Non Protagonista in una serie Drama e un Miglior sceneggiatura in una serie Drama: “Ozymandias”.

Curioso successo per la serie tv “Sherlock”, che nonostante si aggiudichi il maggior numero di statuette trionfa con un sorriso discreto, tipicamente inglese, rimanendo lontano dalle luci della ribalta hollywoodiane tra le quali invece Bryan Cranston (Walter White – Breaking Bad) è perfettamente a suo agio, stupendo e ammaliando tutti: prima baciando la vincitrice come Miglior Attrice in una serie Comedy Julia Luis-Dreyfus, poi facendoci sognare nel discorso di ringraziamento in seguito al premio che lui dedica agli “Sneaky Petes”, coloro che scelgono “le scorciatoie” accontentandosi della mediocrità e ai quali ricorda che nella vita invece, vale la pena di assumersi “il rischio”.

Nonostante i meritatissimi premi assegnati alla serie di Vince Gilligan, unica nel suo genere e destinata a rimanere nella storia della tv, molte sono le serie di altissimo livello rimaste insoddisfatte come: “Game Of Thrones”, “House Of Cards” e “Mad Men”.

“True Detective”, nonostante il premio come Miglior Regia in una serie Drama, lascia a bocca asciutta sia Woody Herrelson sia il Premio Oscar 2014 Mattew McConaughey che per poco glissa il tris di premi, mai avvenuto prima, Golden Globe, Oscar ed Emmy vinti nello stesso anno per la stessa categoria. “Fargo”, visionaria serie ispirata all'omonimo film dei fratelli Coen del 1996, si aggiudica premi come Miglior Miniserie e Miglior Regia in una Miniserie, ma non soddisfa il grandissimo Billy Bob Thornton, interprete dello spietato “Lorne Malvo”. Altro grande escluso è Jon Voight, diviso tra redenzione e dissolutezza nel ruolo di “Mickey Donovan” – (Ray Donovan).

Nelle categorie femminili invece trionfano come Miglior Attrice in una Serie Drama Juliannna Margulies (The Good Wife), Anna Gunn Miglior Attrice non protagonista in una Serie Drama per “Breaking Bad” e la sempre meravigliosa Jessica Lange, Miglior Attrice per una Miniserie o Film per “American Horror Story – Coven”. Restano a mani vuote le osannate Claire Danes per “Homeland” e Robin Wright per “House Of Cards”.

Durante la serata poi è stato dedicato spazio al consueto “Memorial” durante il quale si ricordano le star e i personaggi televisivi che sono venuti a mancare durante l'anno, con focus finale dedicato alla recente scomparsa di Robin Williams, morto suicida a 63 anni. L'amico e collega da sempre Billy Crystal dedica a lui un monologo dicendo: "Era la stella più luminosa e la sua luce continuerà a illuminarci e scaldarci. Robin Williams è un concetto".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Infine, il red carpet ha decretato gli uomini come vincitori della passerella, che con look vintage, gelatina e opulenti smoking rifiniti in velluto hanno superato in stile ed eleganza gli outfit delle dive che, in quest'occasione, non hanno fatto sognare.

Ecco di seguito l'elenco dei premi assegnati: 

Miglior serie Drama
Breaking Bad
• Downton Abbey
• Game of Thrones
• House of Cards
• Mad Men
• True Detective

Miglior Attrice in una serie Drama
• Lizzy Caplan, Masters of Sex
• Kerry Washington, Scandal
• Michelle Dockery, Downton Abbey
Julianna Margulies, The Good Wife
• Claire Danes, Homeland
• Robin Wright, House of Cards

Miglior Attore in una serie Drama
Bryan Cranston, Breaking Bad
• Jeff Daniels, The Newsroom
• Jon Hamm, Mad Men
• Woody Harrelson, True Detective
• Matthew McConaughey, True Detective
• Kevin Spacey, House of Cards

Miglior Attrice non protagonista in una serie Drama
Anna Gunn, Breaking Bad
• Maggie Smith, Downton Abbey
• Joanne Froggatt, Downton Abbey
• Lena Headey, Game of Thrones
• Christine Baranski, The Good Wife
• Christina Hendricks, Mad Men

Miglior Attore non protagonista in una serie Drama
Aaron Paul, Breaking Bad
• Jim Carter, Downton Abbey
• Peter Dinklage, Game of Thrones
• Josh Charles, The Good Wife
• Mandy Patinkin, Homeland
• Jon Voight, Ray Donovan

Miglior Sceneggiatura in una serie Drama
Breaking Bad, “Ozymandias”
• Breaking Bad, “Felina”
• Game of Thrones, “The Children”
• House of Cards, “Chapter 14?
• True Detective, “The Secret Fate of All Life”

Miglior Regia per un Drama
• Boardwalk Empire
• Breaking Bad
• Downton Abbey
• Game of Thrones
• House of Cards
True Detective

Miglior serie Comedy
• The Big Bang Theory
• Louie
Modern Family
• Orange Is the New Black
• Silicon Valley
• Veep

Miglior Attrice in una serie Comedy
• Lena Dunham, Girls
• Edie Falco, Nurse Jackie
Julia Louis-Dreyfus, Veep
• Melissa McCarthy, Mike & Molly
• Amy Poehler, Parks and Recreation
• Taylor Schilling, Orange Is the New Black

Miglior Attore in una serie Comedy
• Louis CK, Louie
• Don Cheadle, House of Lies
• Ricky Gervais, Derek
• Matt LeBlanc, Episodes
• William H Macy, Shameless
Jim Parsons, The Big Bang Theory

Miglior Attrice non protagonista in una serie Comedy
• Mayim Bialik, The Big Bang Theory
• Julie Bowen, Modern Family
Allison Janney, Mom
• Kate Mulgrew, Orange Is the New Black
• Kate McKinnon, Saturday Night Live
• Anna Chlumsky, Veep

Miglior Attore non protagonista in una serie Comedy
• Andre Braugher, Brooklyn Nine-Nine
• Adam Driver, Girls
• Jesse Tyler Ferguson, Modern Family
Ty Burrell, Modern Family
• Fred Armisen, Portlandia
• Tony Hale, Veep

Miglior Sceneggiatura per una Comedy
• Episodes, “Episode 305?
Louie, “So Did the Fat Lady”
• Orange Is the New Black, “I Wasn’t Ready (Pilot)”
• Silicon Valley, “Optimal Tip-to-Tip Efficiency”
• Veep, “Special Relationship”

Miglior Regia per una Comedy
• Glee
• Louie
• Episodes
Modern Family
• Orange Is the New Black
• Silicon Valley

Miglior Reality Show Competizione
The Amazing Race
• Dancing With the Stars
• Project Runway
• So You Think You Can Dance
• Top Chef
• The Voice

Miglior Varierà, Musicale o Comedy
The Colbert Report
• The Daily Show with Jon Stewart
• Jimmy Kimmel Live
• Real Time with Bill Maher
• Saturday Night Live
• The Tonight Show Starring Jimmy Fallon

Miglior Miniserie
• American Horror Story: Coven
• Bonnie & Clyde
Fargo
• Luther
• Treme
• The White Queen

Miglior Film
• Killing Kennedy
• Muhammad Ali’s Greatest Fight
The Normal Heart
• Sherlock: His Last Vow
• The Trip to Bountiful

Miglior Attrice in una Miniserie o un Film
• Helena Bonham Carter, Burton and Taylor
Jessica Lange, American Horror Story: Coven
• Minnie Driver, Return to Zero
• Sarah Paulson, American Horror Story: Coven
• Cicely Tyson, The Trip to Bountiful
• Kristen Wiig, The Spoils of Babylon

Miglior Attore in una Miniserie o un Film
Benedict Cumberbatch, Sherlock: His Last Vow
• Idris Elba, Luther
• Chiwetel Ejiofor, Dancing On the Edge
• Martin Freeman, Fargo
• Billy Bob Thornton, Fargo
• Mark Ruffalo, The Normal Heart

Miglior Attrice non protagonista in una Miniserie o un Film
• Frances Conroy, American Horror Story: Coven
Kathy Bates, American Horror Story: Coven
• Angela Bassett, American Horror Story: Coven
• Allison Tolman, Fargo
• Ellen Burstyn, Flowers in the Attic
• Julia Roberts, The Normal Heart

Miglior Attore non protagonista in una Miniserie o un Film
• Colin Hanks, Fargo
• Jim Parsons, The Normal Heart
• Joe Mantello, The Normal Heart
• Alfred Molina, The Normal Heart
• Matt Bomer, The Normal Heart
Martin Freeman, Sherlock: His Last Vow

Miglior Sceneggiatura per un Film o una miniserie
• American Horror Story: Coven
• Treme
• The Normal Heart
Sherlock: His Last Vow
• Fargo
• Luther

Miglior Regia per una Miniserie o un Film
Fargo
• American Horror Story: Coven
• Muhammad Ali’s Greatest Fight
• Sherlock: His Last Vow
• The Normal Heart

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo