Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Bonus 200 euro, requisiti e modulo di autocertificazione: ecco come funziona

di Redazione
Secondo le stime, saranno circa 31,5 milioni gli italiani che riceveranno il bonus da 200 euro contro i rincari
Banconote
Banconote

Come riportato da SkyTg24, è in arrivo il bonus da 200 euro contro i rincari. A beneficiare dell’agevolazione prevista dal decreto aiuti e finanziata dallo Stato con 6,3 miliardi di euro saranno molti lavoratori, pensionati e disoccupati. Per alcuni di loro l’erogazione scatterà in automatico, mentre per altri bisogna presentare un’istanza specifica: ecco come funziona.

Banconote
Banconote

I lavoratori dipendenti che hanno diritto al bonus senza inviare domanda, dovranno compilare un modulo di autocertificazione. I 200 euro saranno così erogati dai datori di lavoro. All’interno del modulo dovranno essere presenti i dati anagrafici, il nome del datore di lavoro e il codice fiscale. E dovrà essere, inoltre, dichiarato di essere in possesso dei requisiti necessari per ricevere il bonus.

In arrivo bonus da 200 euro

Tra questi, l’aver beneficiato dell’esonero contributivo dello 0,8% nel primo quadrimestre del 2022 per almeno una mensilità. Un altro requisito è non essere beneficiario dei 200 euro con altri datori. E, inoltre, non si deve essere titolare di trattamento pensionistico o reddito di cittadinanza. In questi casi, infatti, a erogare il bonus sarà l’Inps e non il datore di lavoro.

Stando alle stime, circa 31,5 milioni di italiani riceveranno il bonus. Secondo la norma, l’indennità “è riconosciuta in via automatica, previa dichiarazione del lavoratore” di essere in possesso dei requisiti necessari. Dunque, tutti i dipendenti dovranno presentare un modulo anche se non dovessero emergere criticità nella verifica dei dati.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo