11 Aprile 2021

Pubblicato il

BiciRoma, Turista caduto da muraglione Lungotevere – si poteva evitare

di Redazione

"Si eviterebbe un’altra morte come quella del turista precipitato installando le reti di contenimento"

"Anni addietro chiedemmo di far mettere delle reti che evitassero la caduta di oggetti sulla sottostante pista ciclabile e nello sfortunato caso in testa ai ciclisti che vi potessero passare.
In questi anni è  precipitato giù di tutto: rami ed alberi, bicchieri e bottiglie a non finire, un motorino ed almeno un automobile ( da Ponte Palatino) e la persona che l’altro giorno ci ha rimesso la vita che mi pare non sia l’unico da essere caduto dai muraglioni
 
Le reti di contenimento però non si mettono, probabilmente alberi motorini ed auto cadrebbero giù lo stesso  ma una persona e le altre cose di minor peso no.
 
Lanciamo quindi un appello a Comune e Regione che magari insieme nell’interesse di tutti potrebbero finalmente dare una prova di voler migliorare la situazione e forse si eviterebbe un’altra morte come quella del turista precipitato installando le reti di contenimento". Così un comunicato di Fausto Bonafaccia, presidente e fondatore dell'Associazione BiciRoma.
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento