17 Ottobre 2021

Pubblicato il

“Baobab experience” torna in piazza per i diritti dei migranti

di Redazione
I volontari e i migranti della Baobab experience manifestano in piazza: dopo la chiusura del centro avvenuta lo scorso inverno

Sabato 17 dicembre i volontari e gli attivisti di Baobab experience, insieme ad altre organizzazioni, scenderanno in strada a Roma per la Giornata internazionale dei migranti.

Le migrazioni sono un fenomeno strutturale e necessitano di soluzioni sistematiche, capaci di garantire il rispetto dei diritti umani- si legge in un comunicato- E’ evidente la necessità di cambiare le politiche migratorie europee, modificando il regolamento di Dublino e garantendo corridoi umanitari per fermare le stragi nel Mediterraneo e il traffico di esseri umani”.

La nota continua chiedendo “con forza all’amministrazione capitolina di istituire un centro di primissima accoglienza per i migranti e un tavolo permanente di confronto con le diverse realtà che si occupano di accoglienza nella Capitale, nonchè di garantire il monitoraggio delle attività dell’ufficio Immigrazione della Questura affinchè non si verifichino più le violazioni sul diritto alla richiesta d’asilo e alla relocation”.

Non sarà la prima volta che i volontari e i migranti della Baobab experience manifestano in piazza: dopo la chiusura del centro avvenuta lo scorso inverno, infatti, gli attivisti che assistono i migranti transitanti nella città di Roma non hanno mai interrotto le loro attività, nonostante i ripetuti sgomberi da parte delle forze dell'ordine.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo