25 Febbraio 2021

Pubblicato il

“Avresti mai dato della checca isterica ad Achille?”

di Redazione

Ancora polemiche sulle proteste per i fatti del Giulio Cesare: il liceo Manara contrattacca, Lotta Studentesca risponde

Dal Giulio Cesare al Manara, le polemiche sulla lettura in classe di un testo definito ‘pornografico’, 'Sei come sei' di Melania Mazzucco, non si arrestano e coinvolgono altri istituti scolastici della Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo le proteste di lunedì, e le polemiche che ne sono seguite, questa mattina gli studenti del collettivo del Liceo Manara di Roma hanno affisso uno striscione in risposta a quello di Lotta Studentesca. “Avresti mai dato della checca isterica ad Achille?” – questo il testo in ‘sfida’ a "Maschi selvatici, non checche isteriche!".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Accolta con favore la Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center – “E’ la risposta più intelligente”, ha dichiarato – l’azione degli studenti del Manara ha subito provocato la risposta dei militanti di Lotta Studentesca, movimento giovanile di Forza Nuova.

“Lo striscione che questa mattina alcuni studenti hanno esposto al liceo Manara rappresenta degnamente il segno dei tempi: si arriva a scomodare l’epica greca per giustificare la propaganda omosessualista nelle scuole” – dichara Andrea di Cosimo, responsabile di Lotta Studentesca. “Ci chiediamo quale possa essere il prossimo passo di questi campioni della cultura – continua – che senza vergogna equiparano Omero e Melania Mazzucco (autrice di ‘Sei come sei’, il libro oggetto della diatriba, ndr). Forse accusare Dante di omofobia? Come è infatti accettabile che nelle scuole venga data ancora lettura di una Commedia in cui gli omosessuali sono collocati nel girone dei sodomiti, colpevoli di essere andati contro natura e di aver quindi peccato contro Dio?”

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento