20 Settembre 2021

Pubblicato il

Aveva 16 anni, lo hanno trovato con un lenzuolo stretto al collo

di Redazione
Respirava ancora, come quell'alito di speranza non ancora domo, non ancora spezzato. Lo ha trovato così un suo coetaneo

Aveva 16 anni… L'età dell'adolescenza, della trasformazione, della scoperta di se stessi, dei sentimenti che si affacciano teneri e che sbocciano dal di dentro come su di un'immensa distesa verde tutta da esplorare. Aveva 16 anni.. Gli amici, la comitiva, la discoteca, internet, facebook, il telefonino di ultima generazione, la scuola. Aveva 16 anni, ma per un altra tipologia di gioventù miraggio, niente di tutto questo, nemmeno per sentito dire. Aveva 16 anni e un pensiero scarnificante conficcato nel cuore e nell'anima, affilato come il pugnale che il destino gli ha riservato, fino a costringerlo, con fare cinico e spietato, all'incapacità di replicare, di difendersi. Troppo giovane, troppo fragile… Aveva 16 anni..

Vuoi la tua pubblicità qui?

Avverto questo dramma, ho l'impressione di vederlo, di viverlo, di toccarlo con mano, come quel giorno in cui, tanto tempo fa, scrissi questi versi di cui, molto umilmente vi faccio partecipi: "Guardarsi dentro, misurando la forza che resta, al di là del dolore che lacera, come un cancro. Arso vivo di rabbia, bruciate le ultime grida, nascosto vago, sul fondo di questa prigione." Aveva 16 anni…. Lo hanno trovato con un lenzuolo stretto al collo, legato all'asta di sostegno della doccia, nel bagno di un centro accoglienza per minori a Fidene.  Aveva 16 anni…. Era arrivato in Italia dall'Algeria da pochi giorni, come tanti altri suoi connazionali, così come centinaia di migliaia di altri fratelli, aggrappati come lui ad un alito di speranza. Aveva 16 anni…  

Respirava ancora, come quell'alito di speranza non ancora domo, non ancora del tutto spezzato. Lo ha trovato così un suo coetaneo, in condizioni estremamente critiche, ha dato l'allarme, sono stati chiamati i soccorsi, ma quando è arrivata l'ambulanza, era già troppo tardi. Aveva solo 16 anni e già costretto a lottare per un po' di cibo, per il diritto alla vita, per la dignità. Aveva 16 anni.. Ha messo fine alla sua giovane esistenza già troppo adulta di dolore, nel paese di cui aveva sentito parlare, la terra promessa della speranza, delle opportunità. Lo ha fatto in una casa di accoglienza, in via Annibale di Francia, a Fidene. Aveva 16 anni, aveva solo 16 anni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo