22 Ottobre 2021

Pubblicato il

Auto: Roma, è boom per le quattro ruote

di Redazione
Si stima che nel 2016 le immatricolazioni eseguite chiuderanno a quota 1,85 milioni: si tratta di un +17% su base annua

ROMA, É BOOM PER LE QUATTRO RUOTE

Il mercato automobilistico sta per concludere un anno molto positivo, preceduto da un 2015 che aveva già segnato la ripresa del settore. Si stima che nel 2016 le immatricolazioni eseguite chiuderanno a quota 1,85 milioni: si tratta di un +17% su base annua, che secondo gli esperti del mercato sarà comunque soltanto l'inizio di un trend destinato a perdurare anche nei prossimi anni.

ROMA, UNA PIAZZA INTERESSANTE. La capitale d'Italia è anche la città con il maggior numero di abitanti e di veicoli circolanti. Monitorare I dati riguardanti l'andamento di un settore a Roma è importante per comprendere lo stato di salute globale su scala nazionale, con le quattro ruote che non fanno eccezione.

Il mercato delle auto a Roma e nel Lazio registra una crescita importante in concomitanza con la diffusione dei servizi di compro auto usate a Roma.

Non sono ancora disponibili I dati esatti relativi al 2016, che verranno pubblicati dall'ACI nella prima metà del prossimo anno. I numeri del 2015 sono stati comunque incoraggianti sotto diversi punti di vista: il primo è quello delle prime immatricolazioni, dunque quelle pratiche che riguardano soltanto auto nuove. Queste sono cresciute del 12,78% su base annua, una percentuale che rappresenta ben 11.386 veicoli circolanti per la prima volta sulle strade romane. Un altro segnale positivo è quello fatto registrare dall'usato, che sale in misura più contenuta (cambiamento rialzista dell'1,82%) ma che rappresenta con il suo parco veicoli l'equivalente del 4,88% della popolazione.

Un'analisi economica dei dati è rappresentata dalla crescita, anche se contenuta, del PIL. Gli ordinativi di beni durevoli, come le automobili, sono stati in forte calo durante gli anni di recessione ed hanno ripreso a crescere soltanto con l'aumento del prodotto interno lordo. Questo dato si è riflettuto con forte amplificazione sul mercato delle quattro ruote, che aveva forte necessità di nuovi ordini: l'età media del parco veicoli a Roma è infatti di dieci anni, un numero tra I più alti d'Europa.

I TREND DELLA CAPITALE. A Roma sono in corso dei forti cambiamenti nel modo di interpretare le auto. Per prima cosa cresce la quota di mercato dei veicoli con alimentazione Ibrida o elettrica: questi rappresentano una mobilità più avanguardistica e sostenibile, con ridotte spese di carburante ed incentivi fiscali. É in forte aumento anche la tendenza ad evitare di avere una macchina di proprietà senza rinunciare al comfort della guida per I propri spostamenti: il car sharing e il car pooling stanno entrambi convertendo un gran numero di automobilisti a questa filosofia ecologica e parsimoniosa. Si attendono inoltre I possibili risvolti dell'introduzione di auto con guida autonoma, attualmente in fase di studio presso I centri di ricerca di quasi tutte le grandi case automobilistiche.

Anche se per il momento è impossibile definire con certezza I dati del mercato romano per l'anno in corso, quel che è certo è che ci si può aspettare un rialzo ancora più apprezzabile di quello fatto registrare nel 2015: I dati parziali mensili parlano infatti di anno da record ancora prima che questo si sia concluso, senza alcun campanello d'allarme che indichi una conversione del trend nei prossimi anni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo