22 Ottobre 2021

Pubblicato il

Autista Roma Tpl in Consiglio: “Siamo terrorizzati, abbiamo paura”

di Redazione
"Tra un anno non si sa che fine faremo, abbiamo paura del futuro. La sindaca si era impegnata a risolvere il problema: invece questo persiste e speriamo che non peggiori"

"L'azienda si permette di non pagare e di lasciare a piedi milioni di cittadini, noi ci chiediamo qual è la giustizia se la soluzione è quella che ci prospetta l'assessore Meleo. Se Roma Tpl Scarl perde il contratto di servizio non soltanto rimarranno a piedi migliaia di cittadini, ma rimarranno senza lavoro e senza stipendi oltre 1.500 autisti. Noi siamo terrorizzati, tra un anno non si sa che fine faremo.

Il problema va preso in mano oggi, noi abbiamo paura del futuro. Sentire l'assessore Meleo che ci dice che la prossima gara sarà spacchettata ci preoccupa. Servono regole più forti e la sindaca si era impegnata a risolvere il problema: invece questo persiste e speriamo che non peggiori".

Lo ha detto Angelo Laugeni, autista dipendente di Roma Tpl, intervenendo in Assemblea capitolina durante la seduta straordinaria sulla situazione dell'azienda.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo