06 Maggio 2021

Pubblicato il

AS Roma, slitta il ritorno di Gervinho. Sirene americane per DDR

di Redazione

L'ivoriano, colpito da un lutto familiare, tornerà domani (non oggi come da programma). E l'America chiama De Rossi

Il ritorno più atteso potrebbe tardare ancora. Gervinho, fresco campione d'Africa con la Costa d'Avorio, non sarà a Roma oggi. Arriverà nella Capitale domani, come informa la radio ufficiale del club Roma Radio. Il perché del ritardo? Purtroppo un lutto, che ha colpito la famiglia dell'ex Arsenal. Una morte di cui – giustamente – non si sa ancora nulla, certamente una tragedia per la gazzella ivoriana che non avrà avuto modo di festeggiare il titolo continentale a dovere. 

Dal rientro posticipato di Gervais, come lo chiama Garcia, ad una possibile partenza. Che avrebbe del clamoroso per il nome inciso sulle valigie: Daniele De Rossi. Secondo la Gazzetta dello Sport, DDR ha estimatori in America che farebbero di tutto perché emigri negli States. Cosmos e Red Bulls, squadre di New York militanti in due leghe differenti, hanno posto Capitan Futuro in cima alla loro wish list.

Un'operazione che, se finalizzata, darebbe al marketing delle compagini yankee una svolta importante, sull'onda lunga della trattativa che ha portato Giovinco dalla Juventus a Toronto: i club newyorkesi offirebbero a De Rossi un ingaggio dal almeno 9 mln netti a stagione, innalzandolo ad uno status degno di una star hollywoodiana.

Questione d'immagine e non solo: l'America crede nel calcio e ha bisogno di importare campioni, affinché lo sport più europeo che ci sia arrivi ai livelli di basket e baseball. Applicarano la stessa strategia con Beckham, guarda caso uno dei modelli di Daniele De Rossi. Che non ha mai nascosto di essere esaltato dall'idea di un'esperienza oltreoceano, e potrebbe seguire le orme di Becks.

Ci vorrà più di una lauta promessa economica per convincerlo: la Grande Mela sarà pure la city of blinding lights, ma New York non avrà mai il fascino della Città Eterna. Lo sa De Rossi, che vive la Roma mentre sta pensando all'America. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento