Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Maggio 2022

Pubblicato il

Arriva la petizione online: “Salviamo Biblioteche di Roma”

di Redazione
Per chiedere il ritiro del taglio dei finanziamenti alle Biblioteche di Roma una petizione su Change.org

2014: 19.890.000 (consuntivo)
2015: 16.745.688 (preventivo)
2016: 14.745.688 (preventivo)
2017: 12.745.688 (preventivo)

Eccola qua. Nero su bianco. La distruzione dell’Istituzione Biblioteche. La chiusura di un numero imprecisato ma enorme di sedi; l’interruzione di tutte le attività che vengono svolte nelle biblioteche – presentazioni, proiezioni, eventi, corsi per stranieri, letture ad alta voce per i bambini; il rischio di perdita del posto di lavoro per un numero imprecisato di dipendenti Zetema e – purtroppo questo è già realtà – un taglio sensibile agli stipendi dei dipendenti.

38 sedi più il bibliobus in cui ogni hanno entrano circa 2 milioni e mezzo di persone – 2.450.000 nel 2014.
Libri, cd, e dvd in prestito gratuito. L’accesso libero alla cultura, all’informazione, alla capacità di sognare e svagarsi grazie alla grande narrativa.

Vogliamo davvero far chiudere tutto questo? Per chiedere il ritiro del taglio dei finanziamenti alle Biblioteche di Roma dipendenti e cittadini hanno lanciato una petizione su Change.org all’indirizzo: https://www.change.org/p/ai-cittadini-di-roma-ritiro-dei-tagli-enormi-al-bilancio-delle-biblioteche-di-roma?recruiter=125629310&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_facebook_responsive&utm_term=des-lg-no_src-custom_msg

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo