30 Luglio 2021

Pubblicato il

Ancora una vittoria per 3-0 dei giallorossi del Volley

di Redazione

Coach Budani fa turnover e dà più spazio ad alcuni giocatori che finora avevano giocato meno: Eusebi, Grigioni, Maiorini, Cirillo e Bruno

Basta un'ora di gioco alla Roma Volley Station Service Roma per stravincere 3-0 contro l’Iglesias, squadra sarda.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Non c'è storia tra Station Service Roma e Iglesias: troppo forti i giallorossi, che fanno valere una netta superiorità di gioco e vincono con un perentorio 3 a 0. Contro i sardi dell'Iglesias ultimi in classifica e ancora a secco di punti in campionato, la partita diventa una formalità. In 58 minuti i giallorossi vincono senza alcuna fatica.

Coach Budani fa turnover e dà più spazio ad alcuni giocatori che finora avevano giocato meno: Eusebi, Grigioni, Maiorini, Cirillo e Bruno interpretano bene il copione e Roma viaggia sul velluto. Il primo set dura meno di 20 minuti e vede Roma chiudere sul 25-14 in proprio favore con l'ultimo punto siglato da Eusebi. Il secondo set è ancor più un monologo giallorosso: 25-9 il finale, risultato che parla da solo. Nel terzo set Roma impiega giallorossiqualche minuto in più ma chiude agevolmente la pratica sul 25-12.

I giallorossi restano così terzi in classifica e dopo quattro vittorie di fila possono iniziare a pensare da subito alla trasferta di Marino in programma sabato prossimo, La parola ai giocatori: "Quella sarà una sfida ben più difficile, commenta Fabio Pregnolato, un test importante per valutare i nostri ultimi progressi. Ci arriviamo bene di testa e di gambe e vogliamo proseguire la serie positiva". 

Gli fa eco Matteo Marino: "Contro l'Iglesias non era facile restare concentrati fino in fondo ma ci siamo riusciti bene. Adesso pensiamo alle prossime partite: la trasferta con il Marino inaugura un periodo delicato, nel quale dovremmo cercare di imprimere la svolta decisiva al nostro campionato".

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento