06 Maggio 2021

Pubblicato il

Ancora rifiuti a Gregorio VII, ma l’emergenza riguarda tutta Roma

di Redazione

SEGNALAZIONE DI UNA LETTRICE: Dopo 2 giorni ancora rifiuti ammassati a terra

A due giorni dalla segnalazione di una nostra lettrice, con sconforto, constatiamo che, in via dei Savorelli, nulla è cambiato. Anzi, la nostra sentinella, una residente di zona, si è recata di nuovo sui luoghi 'incriminati'. Ed ecco come, non solo via dei Savorelli, ma tutta piazza Pio XI, si presentano. Rifiuti ovunque, sparsi a terra. E i passanti – come ci dicono le foto – che atterriti e attoniti osservano il romantico scenario.

Come sempre, realtà e politica sembrano viaggiare su due binari paralleli. Malagrotta chiude e Marino ne gioisce. Ma nel frattempo, anche a causa del malfunzionamento di un impianto di Rocca Cencia, e dei guasti che possono verificarsi agli altri impianti attivi, ecco che le discariche ce le ritroviamo sui marciapiedi, sotto casa. E l'ipotesi di Ponte Malnome sembra scongiurata: la Provincia ha detto no, poiché sembra che l'Ama non abbia prodotto per tempo la documentazione richiesta. L'azienda di Roma, quindi, ora avrebbe 10 giorni per trovare una soluzione.

E intanto, con il caldo alle porte, anche i cattivi odori aumentano e il tutto diventa ancora più insopportabile. E la promessa di Marino, di risolvere il problema dei rifiuti in 3 anni, sembra sfumare sempre di più…

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento