Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2022

Pubblicato il

Al Bano Carrisi: “Sanremo? Ci stiamo lavorando”. L’artista conferma le indiscrezioni che lo vogliono alla prossima edizione del Festival

di Simone Fabi
Al Bano Carrisi in gara alla settantatreesima edizione del Festival di Sanremo? In un'intervista il cantante conferma l'indiscrezione
Al Bano Carrisi
Al Bano Carrisi

Al Bano Carrisi e il Festival di Sanremo. Un rapporto a tratti idilliaco, a tratti denso di note più amare che dolci. Diciotto volte sul palco del Teatro Ariston (calcolando esibizioni in gara e apparizioni), l’ultima volta era stata nel 2020, quando Carrisi aveva preso parte al Festival, in qualità di superospite insieme alla sua grande ex, Romina Power.

Al Bano Carrisi

In queste ore intanto, tante voci ricorrenti in merito a quello che sarà il cast ufficiale della manifestazione. Il direttore artistico Amadeus sta visionando una serie di candidati per comporre il cast definitivo.  

Si è già parlato della conferma di Gianni Morandi e Chiara Ferragni, in qualità di co-conduttori e nelle ultime ore sono trapelati alcuni nomi di probabili artisti in gara. Voci di corridoio affermano che la manifestazione canora potrebbe riportare sul palco dell’Ariston, Tananai, Annalisa, Rocco Hunt e proprio Al Bano Carrisi.

L’intervista che conferma l’indiscrezione

La conferma, arriverebbe proprio dal cantante pugliese che in un’intervista rilasciata proprio oggi, venerdì 19 agosto 2022, ha dichiarato: “Ieri ho ricevuto un sacco di messaggi di gente contenta. Io amo Sanremo, non ne ho mai fatto mistero, perché la sacralità di quel programma appartiene alla mia vita come alla vita di tantissimi italiani. Ci ho pensato ad andare a Sanremo, ci stiamo lavorando”.

“L’ultima volta sono stato cacciato”

Dichiarazioni che fanno pensare a più di una possibilità per il cantante di “Felicità”, che non si è risparmiato nel togliersi qualche sassolino dalla scarpa: “Lultimo Festival, l’ho fatto nel 2017 e mi cacciarono nonostante una canzone stupenda, “Di rose e di spine”. Dentro di me c’è ancora un sentimento amaro, che non accetto. Mi piacerebbe rimediare”.

Il pensiero sulla musica contemporanea

Nel contributo, Al Bano ha anche detto la propria in merito al modo contemporaneo di intendere, concepire e realizzare la musica. “Per un attimo pensiamo a uomini come Bach, come Beethoven, come Schubert, per arrivare a Giuseppe Verdi o Puccini. Ogni epoca ha la propria musica”, ha detto l’artista originario di Cellino San Marco. “Oggi”, ha continuato, “la musica la fa anche chi non sa scrivere una sola nota. La musica è figlia del suo tempo. Ha assorbito questa necessità, questa impellenza. E’ una musica tecnica. Questo è il tempo dei rumori, della velocità. Esce fuori questo prodotto, figlio di questa epoca. Non bisogna parlarne male”.

Al Bano e Romina

Le precedenti partecipazioni al Festival di Sanremo

La siepe“, “Felicità“, “Ci sarà“, “E’ la mia vita“, “Nostalgia Canaglia“, “Amanda è libera“. Sono solo alcune delle canzoni più famose presentate da Al Bano al Festival di Sanremo. Dai tempi della sua prima partecipazione all’evento, nel 1968, fino alla sua ultima, cinque edizioni fa.
Nella sua carriera sanremese, l’artista ha collezionato tre terzi posti, due secondi posti e il gradino più alto del podio, nel 1984 con “Ci sarà”, cantata in duetto con Romina Power.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo