14 Giugno 2021

Pubblicato il

Aggredito e pestato per 320 euro, succede al Tuscolano

di Redazione

Reduce da una vincita alle slot machines in un bar al Tuscolano, un ucraino è stato aggredito da quattro romeni

Vince alle slot machines, ma la sua gioia dura poco. All’uscita da un bar in zona Tuscolana, un ucraino di 39 anni, dopo aver vinto 320 euro, è stato aggredito da 4 cittadini romeni, poi arrestati, di 37, 34, 27 e 22 anni, tutti residenti a Roma e già con precedenti.

All’uscita dal bar, l’uomo è stato aggredito alle sue spalle. L’aggressione non è passata inosservata: un testimone, ha infatti allertato i Carabinieri che sono intervenuti e hanno arrestato i 4 malviventi, che sono poi stati accompagnati in caserma e trattenuti in attesa del giudizio direttissimo.

L’uomo aggredito è stato invece accompagnato e ricoverato presso il Policlinico Casilino. Gravi le sue condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita: i medici gli hanno riscontrato la frattura delle ossa nasali, della mandibola, ferite multiple su tutto il corpo, trauma cranico e una contusione polmonare.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento